Venerdì, 06 Dicembre, 2019

U21 pareggia 0-0 con Austria: Audero sugli scudi, Bonazzoli non capitalizza

Italia-Austria under 21 Italia-Austria under 21
Cacciopini Corbiniano | 24 Marzo, 2019, 00:39

L'Italia Under 21 non convince contro l'Austria e ottiene uno scialbo 0-0 nell'amichevole disputata in quel di Trieste. Al 17′ è Murgia ad andare alla conclusione, su corner battuto da Locatelli, ma la palla esce di poco, poi al 21′ ancora Bonazzoli al tiro, ma la sua conclusione da fuori è deviata a lato. Le due opportunità spaventano gli Azzurrini e danno coraggio agli ospiti, pericolosi prima dell'intervallo con Honzak sul quale è ancora bravissimo il portiere italiano che mette la sfera in angolo. In due occasioni Vittorio ha permesso alla sua squadra di creare occasioni da gol.

Con il passare dei minuti la gara vive di improvvise fiammate. All'81' poi nuova girandola di cambi: dentro Adjapong, Romagna e Tonali (all'esordio) per Calabria, Bonifazi e Locatelli. Nel finale la chance per l'Italia la costruisce Parigini, ma né CutroneValzania trova la deviazione vincente.

La sfida ha inizio alle 18,30 e a partire meglio sono i padroni di casa, che pur privi di alcuni elementi di prim'ordine (come Mancini, Kean e Zaniolo, tutti e tre convocati in Nazionale maggiore), creano diversi pericoli per la difesa austriaca. In pieno recupero, l'ultimo sussulto è il colpo di testa di Danso che per fortuna si spegne sul fondo. "Abbiamo fatto una buona mezz'ora poi ci siamo disuniti e siamo andati in difficolta' perdendo certezze nel corso di una gara dove volevamo fare gol - ha dichiarato il tecnico degli azzurrini ai microfoni della Rai - Abbiamo perso le distanze troppo banalmente talvolta". Stasera abbiamo trovato molti spazi chiusi e questo ci ha fatto innervosire. "Croazia? Fanno un calcio diverso, palleggiano di più". "Dobbiamo avere più pazienza".

Altre Notizie