Martedì, 17 Settembre, 2019

Saronno: 24enne muore per meningite, attivata profilassi

Meningite, muore in ospedale ragazza di 24 anni Meningite, morta a Varese una ragazza di 24 anni: attivate le procedure di profilassi per...
Machelli Zaccheo | 23 Marzo, 2019, 10:22

Una ragazza di 24 anni, Federica Bombana, è morta nella mattinata di martedì 19 marzo all'ospedale di Saronno (Varese), stroncata da meningite batterica.

A quanto è emerso, le sue condizioni sarebbero peggiorate con il passare delle ore e il tentativo dei medici è risultato insufficiente a salvarle la vita. La notizia della morte della giovane, che si è sentita male lunedì al lavoro a Milano ed è stata accompagnata all'ospedale di Saronno e ricoverata in rianimazione dove si è spenta nella giornata di ieri, è stata diffusa in serata con rassicurazioni sugli interventi realizzati dall'Ats Insubria e Milano. Attivati i protocolli di profilassi: "Non c'è nessun allarme", ha dichiarato l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera.

"Esprimo, a nome mio e di Regione Lombardia - afferma nella Gallera - le condoglianze alla famiglia della giovane".

A causa dell'aggravarsi della sintomatologia con comparsa di cefalea e febbre elevata, la ragazza, che lavorava presso un'azienda di Milano, è stata condotta al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Saronno (VA).

Gallera ha dichiarato che la profilassi è stata necessaria anche per i vicini di casa, tutti i colleghi di lavoro a Milano e tutte le persone che hanno frequentato la giovane negli ultimi giorni; l'assessore ha anche ricordato che la meningite non viene trasmessa per semplice contatto diretto o tramite la presenza nella stessa stanza, quindi ha sottolineato che non ci sono allarmi in merito a questa patologia.

Altre Notizie