Martedì, 17 Settembre, 2019

Cartoni per la pizza tossici, il ministero della Salute avvia un'indagine

Pizza, il cartone potrebbe essere tossico: cosa controllare Bisfenolo A: il pericolo viene dai cartoni della pizza
Machelli Zaccheo | 23 Marzo, 2019, 07:51

Ma si tratta di un prodotto sicuro per la nostra salute?

Pizza da asporto: il cartone potrebbe essere velenoso.

La risposta è no, se questo è prodotto all'estero.

C'è una sostanza che da tempo è sotto la lente di ingrandimento dell'Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare. Ma, soprattutto, cosa ancora più grave è stato dimostrato che il BPA, grazie alle alte temperature delle pizze, riusciva a trasmigrare dal cartone all'alimento stesso. La denuncia arriva da Il Salvagente, e riguarderebbe anche le confezioni a basso costo che vengono utilizzate nel nostro paese.

La stampa italiana lancia la bomba "il cartone della pizza può causare danni alla salute". Nello studio de Il Salvagente sono stati provati tre cartoni prodotti da tre aziende differenti, una italiana e due estere: nei cartoni delle fabbriche straniere è stato rilevato il BPA. Una ricerca del Salvagente sui cartoni per la pizza disegna uno scenario per niente piacevole: 2 su 3 conterebbero il Bisfenolo A (Bpa), un composto di sintesi utilizzato nella produzione della plastica altamente pericoloso per la salute per la sua possibilità di agire come interferente endocrino, in grado cioè di alterare lo sviluppo e l'equilibrio del sistema ormonale incidendo sulla fertilità, capace ovvero di produrre anomalie riproduttive, cancro al seno e alla prostata, diabete e malattie cardiache. Nel caso dei cartoni spagnoli la migrazione di bisfenolo era di 179 ppb (parti per miliardo) mentre nei cartoni tedeschi di 311 ppb.

Non è la prima volta che sale l'allerta sui rischi dell'utilizzo dei cartoni della pizza. Controllare che il cartone sia di cellulosa vergine e che riporti il simbolo di forchetta e coltello che garantiscono l'uso alimentare.

Altre Notizie