Martedì, 26 Marzo, 2019

Xiaomi porta in Italia lo straordinario Redmi Note 7

Xiaomi Redmi Note 7 ProdottiMobile Xiaomi Redmi Note 7 dotazione top a meno di 180 euro 14 marzo 2019
Acerboni Ferdinando | 17 Marzo, 2019, 12:27

Questo smarpthone porta un grande cambiamento nel design della sua serie: completamente rivestito da Corning Gorilla Glass 5, sfoggia uno look da prodotto di fascia premium. L'elevata densità di pixel e la precisione dei colori dello schermo offrono una delle migliori esperienze visive della sua categoria.

Sul retro, Redmi Note 7 mette in mostra il sensore di immagine CMOS retroilluminato Samsung ISOCELL Bright GM1, con una capacità di 48MP. Questo aumenta notevolmente la sensibilità alla luce e rende l'immagine da 12MP molto più chiara e luminosa, anche in condizioni di scarsa illuminazione. A disposizione anche l'immancabile intelligenza artificiale, incluso il rilevamento della scena, AI Beautify e AI Portrait.

Redmi Note 7 è alimentato da Qualcomm Snapdragon 660 AIE SoC, con una velocità massima di clock di 2,2GHz, garantendo elevate prestazioni durante il gioco e l'elaborazione dei dati. Dell'autonomia si occupa una batteria da 4000 mAh, che, assicura Xiaomi, permette di superare le 24h senza problemi. Inoltre, è dotato di audio Smart PA per un suono più forte e di qualità superiore.

Xiaomi Redmi Note 7
Oltre 24 ore di autonomia

Il nuovo device di casa Xiaomi è progettato per essere affidabile e per durare a lungo, così che gli utenti possano utilizzarlo senza preoccupazioni. È dotato di Gorilla Glass 5 sulla parte anteriore e posteriore e angoli arrotondati, il che lo rende ancora più resistente. In questa versione il Redmi Note 7 sarà venduto ad un prezzo pari a circa 200 euro.

Poi, a partire dal 21 marzo, sarà il turno della variante da 3GB / 32GB, la quale sarà acquistabile solo presso il sito di Mi, gli store autorizzati di Mi, oppure direttamente su Amazon.

Ricordiamo che prima di procedere all'installazione se si abbia una versione precedente alle ROM MIUI 9-10 bisognerà prima sbloccare il bootloader ed aggiornare tramite il metodo fastboot.

Altre Notizie