Domenica, 15 Settembre, 2019

"Paris Jackson avrebbe tentato il suicidio". Ma lei smentisce su Twitter

Paris Jackson avrebbe tentato ancora il suicidio Paris Jackson, 21enne figlia di Michael avrebbe tentato il suicidio per il documentario «Leaving Neverland»
Evangelisti Maggiorino | 17 Marzo, 2019, 10:09

La decisione è stata presa a causa delle nuove accuse di abusi sessuali su minori nei confronti di Jackson nel documentario Leaving Neverland, che verrà trasmesso in Italia il 19 e il 20 marzo sul canale NOVE del digitale terrestre, alle ore 21.25.

Paris Jackson, figlia di Michael Jackson, è stata ricoverata dopo aver tentato il suicidio.

Paris, figlia di Michael Jackson, smentisce la notizia del tentato suicidio pubblicata da TMZ. Le sue condizioni sarebbero buone, tanto che sarebbe già stata dimessa e affidata ai familiari.

Lei stessa ha raccontato spesso del suo passato non facile, aveva solo 11 anni quando il padre morì, e 14 quando rimase vittima di violenze fisiche. Ciò che mi rattrista è che se guardi quel documentario - una cosa che io ho fatto - e guardi quell'episodio, onestamente sembra che l'episodio sia stato usato da Michael Jackson per uno scopo diverso da ciò per cui era stato realizzato.

Il docufilm è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival di quest'anno, il 23 gennaio - 2 febbraio, con la produzione di Dan Reed, e si concentra sulle accuse di pedofilia rivolte al re del pop.

Leaving Neverland ha suscitato scalpore in tutto il mondo e varie conseguenze. Addirittura alcune radio in Canada avrebbero messo al bando la sua musica, i Simpson cancellato un episodio iconico a lui dedicato e, infine, Louis Vuitton, avrebbe ritirato alcuni pezzi realizzati in omaggio al decennale della sua morte.

La diretta interessata ha reagito su Twitter in maniera molto decisa quanto riportato da TMZ, dicendo che i giornalisti di TMZ sarebbero "fottuti bugiardi".

Altre Notizie