Martedì, 26 Marzo, 2019

Le Borse europee aprono deboli sull'incertezza Brexit, Milano -0,14%

Le Borse europee aprono deboli sull'incertezza Brexit, Milano -0,14% Avvio in verde per le Borse europee
Esposti Saturniano | 15 Marzo, 2019, 23:20

A trainare in alto i listini del Vecchio Continente, l'approvazione da parte della Camera dei comuni inglese della mozione per la richiesta di uno slittamento della Brexit e i venti ottimistici che vedono ancora realizzabile un accordo tra Cina e Usa sul discorso dei dazi commerciali. In avvio a Francoforte il Dax segna un +0,11%, a Parigi il Cac40 è poco mosso con un +0,07%, mentre a Londra l'indice Ftse 100 festeggia la decisione con un progresso dello 0,32%. Giornata negativa per l'oro, che continua la seduta a 1.299 dollari l'oncia, in calo dello 0,77%. Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Italia All-Share a 22.675,74 punti (+0,01%) e Ftse Mib a 20.631,19 punti (-0,03%).

Tra i best performers, in evidenza STMicroelectronics (+4,65%), Recordati (+3,12%), Brembo (+3,10%) e Unipol (+2,64%). Sul fronte opposto invece le banche, con Bper maglia nera in calo dello 0,96%, seguita da Ubi (-0,57%), Unicredit (-0,07%) e Intesa Sp (-0,02%). Tentenna Banca Generali, con un modesto ribasso dello 0,54%.

Altre Notizie