Lunedi, 20 Mag, 2019

Francia, affonda nave mercantile napoletana: in salvo l’equipaggio

Nave mercantile italiana si incendia e affonda al largo della Francia: in salvo l’equipaggio Affonda nave della compagnia napoletana: "Non ci sono vittime né feriti"
Evangelisti Maggiorino | 15 Marzo, 2019, 11:14

Così riferisce la prefettura marittima di Brest.

Una chiazza di idrocarburi è stata scoperta al largo de La Rochelle, sulla costa atlantica francese, all'indomani dell'affondamento della nave mercantile Grande America che batte bandiera italiana, avvenuto nella serata di martedì.

"Ormai le navi sono sempre più grosse, con equipaggi sempre più ridotti, che sono meno formati per lottare contro gli incendi", deplora il portavoce dell'associazione, Jacky Bonnemain, lanciando un appello affinché "la giustizia francese sia molto più severa con le negligenze degli armatori". Il mercantile trasportava auto e altri veicoli nei garage e numerosi container sui ponti superiori.

Nave mercantile italiana si incendia e affonda al largo della Francia: in salvo l’equipaggio

A rispondere alla chiamata di emergenza la fregata britannica HMS Argylli che alle 4 del mattino hanno messo in salvo personale di equipaggio e passeggeri.

Ad avvertire il centro operativo della situazione a bordo della nave della Grimaldi Lines era stato il MRCC (Maritime rescue coordination center) di Roma, nella serata di lunedì 11 marzo. Ora le autorità francesi temono Il rischio di inquinamento soprattutto per la perdita di carburante visto che la Grande America, lunga 214 metri, aveva appena rifornito tonnellate di carburante ad Amburgo ed era diretta a Casablanca. L'intervento antincendio dell'equipaggio è stato interrotto quando si è reso necessario abbandonare la nave.

"La Grande America è affondata oggi alle 15:26 (ora locale) - spiega ancora Grimaldi - circa 140 miglia nautiche a sud-ovest di Brest, nella posizione 46 04 '8 N 05 47' 4 W e a una profondità di 4.600 metri". "Nonostante i grandi sforzi, la scorsa notte le autorità francesi hanno deciso di sospendere le operazioni antincendio, poiché la nave aveva iniziato a inclinarsi considerevolmente". All'aumentare dell'intensità dell'incendio, il Gruppo Grimaldi ha affidato le operazioni di salvataggio ad Ardent, una delle principali compagnie di salvataggio a livello internazionale.

Altre Notizie