Lunedi, 25 Marzo, 2019

Lorenzo si frattura una costola ma dice: "in Argentina ci sarò"

Jorge Lorenzo Jorge Lorenzo
Cacciopini Corbiniano | 14 Marzo, 2019, 03:51

Jorge Lorenzo arrivava al Gran Premio del Qatar ancora non al top della forma per una frattura ad un polso poco prima dei test. Il maiorchino sapeva bene che la tappa a Losail sarebbe stata difficile, ma sicuramente non hanno giovato le due importanti cadute di cui si è reso protagonista sabato, prima nella terza sessione di libere e poi in Q1. A tre settimane, dunque, da quello del Qatar. "Dopo un controllo medico, a Lorenzo è stata diagnosticata una piccola frattura della prima costola destra", ha diramato la scuderia HRC. È stato dichiarato idoneo per la gara, chiusa al 13° posto, ma oggi si è sottoposto per sicurezza a una TAC e il responso è stato pesante.

Sul proprio profilo Instagram il #99 ha scritto: "Tac fatta. Combatteremo in Argentina" le parole di Lorenzo.

Ora lo attende un periodo di recupero che va dalle 3 settimane al mese, quindi dovrebbe recuperare in tempo per il GP di Argentina, che si correrà il 31 marzo.

Un messaggio di ottimismo e speranza, dunque, nonostante quelle indicazioni dei tempi di recupero che in realtà potrebbero far pensare a un Jorge Lorenzo in dubbio per il GP dell'Argentina.

Altre Notizie