Domenica, 07 Marzo, 2021

Dal 2020 velocità su tutte le Volvo autolimitata a 180 km/h - Sicurezza

Dal 2020 velocità su tutte le Volvo autolimitata a 180 km/h - Sicurezza Dal 2020 velocità su tutte le Volvo autolimitata a 180 km/h - Sicurezza
Esposti Saturniano | 08 Marzo, 2019, 12:57

Tuttavia, puntualizza La Repubblica, una normalissima station wagon media da famiglia, arriva a quel limite in un lampo.

Insomma la velocità massima raggiungibile da un veicolo viene vista come motivo principale e determinante degli incidenti, riporta Quattroruote.

"Rendendosi conto che la tecnologia da sola non consentirà di raggiungere la 'quota zero' - chiariscono dalla Scandinavia - Volvo Cars sta ampliando il suo perimetro d'intervento includendovi anche il comportamento del guidatore".

In questo quadro si inserisce la decisione di Volvo, una scelta che il presidente Hakan Samuelsson ha così commentato: "Volvo è leader nella sicurezza, lo siamo sempre stati e lo saremo sempre".

Il capitolo-sicurezza è da lungo tempo un punto fermo nella mission del marchio di Goteborg, che istituì il primo passo giusto sessant'anni fa mediante l'introduzione, a bordo della propria gamma Amazon, delle cinture di sicurezza a tre punti.

Le ricerche condotte da Volvo Cars hanno individuato tre aree che continuano ad essere fonte di preoccupazione per la sicurezza tra cui proprio la velocità.

Volvo sta prendendo molto sul serio questa decisione e sicuramente lo sta facendo ancor più di Mercedes-Benz, Audi e BMW, che hanno limitato la velocità massima su molti modelli ad alte performance fino a 250 km/h. "Non abbiamo una risposta certa al riguardo, ma riteniamo di dover prendere l'iniziativa e guidare il dialogo, svolgendo un ruolo da pioniere in questo senso", ha quindi sentenziato. Inoltre la Casa svedese, oltre alla velocità autolimitata, sta anche studiando la possibilità futura di limitare automaticamente la velocità nei pressi di scuole e ospedali abbinando un dispositivo di controllo della velocità intelligente alla tecnologia di geofencing. Secondo Volvo, al di sopra di determinate velocità, la tecnologia di sicurezza a bordo e la progettazione di infrastrutture intelligenti non sono più sufficienti per evitare incidenti mortali o con gravi conseguenze. Dati della National Highway Traffic Safety Administration hanno rivelato che nel 2017 il 25% degli incidenti stradali mortali sulle strade statunitensi sono attribuibili all'eccessiva velocità. "È per questa ragione che nella maggior parte dei Paesi occidentali sono in vigore i limiti di velocità, sebbene il problema della guida troppo veloce sia diffuso ovunque e costituisca una delle più comuni cause di morte nel traffico". "In quanto esseri umani, tutti noi comprendiamo i pericoli rappresentati dai serpenti, dai ragni e dall'altezza. Dobbiamo promuovere un comportamento più virtuoso e aiutare le persone a realizzare e comprendere che l'eccesso di velocità è pericoloso".

Ma la battaglia da vincere non è solo quella della velocità.

Altre Notizie