Martedì, 25 Giugno, 2019

La fine di un duello Scudetto che non c'è mai stato

A.A.A. (Ansia, Adrenalina, Attesa): Napoli-Juve cercasi Napoli Juventus diretta streaming, come seguire la partita gratis
Deangelis Cassiopea | 04 Marzo, 2019, 02:40

Lo ha detto l'allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, alla vigilia della sfida contro la Juventus. Il rosso diretto non è chiaro.

In questo modo accade che appena prendi la prima squadra 'decente' in Champions League, l'Atletico Madrid, vieni surclassato e non hai contromisure valide, perché non puoi adattare la tua idea di gioco su quella altrui, non ne conosci le potenzialità effettive, i pregi e i difetti che a quel livello sono solo nei dettagli.

L'episodio Meret-Cristiano Ronaldo che ha portato all'espulsione del portiere azzurro durante Napoli-Juventus non smette di far discutere. Recupera infatti anche Cristiano Ronaldo che ha preso un pestone contro il Bologna e in settimana si è anche allenato a parte. E ha ammazzato il campionato come e più rispetto al passato.

Sicuramente un "San Paolo" che non sarà sold out come negli ultimi anni (altra stranezza a cui non eravamo abituati) ma comunque decisamente più pieno e "caldo" delle recenti uscite casalinghe degli azzurri, incentiverà ulteriormente la squadra di casa a sfoderare una prestazione importante, unitamente ai colori delle casacche che si troveranno di fronte Insigne e compagni, ma è pur vero che abbiamo talmente tante cose a cui pensare e dilemmi da dirimere a casa nostra che non possiamo farci carico anche delle problematiche altrui. "Questo è un episodio che ha condizionato di molto la partita perché ci siamo trovati sotto 2-0".

Dopo la vittoria sul Napoli, la Juventus ha un vantaggio di 16 punti in classifica.

Quindi, svuotato a mia volta dall'adrenalina e dai mille pensieri che solitamente precedono l'arrivo di quello che è per ovvie ragioni il mio derby personale, non mi resta che aspettare fiducioso almeno la consueta bara bianconera, il simpaticissimo manifesto funebre e magari anche il corteo come è avvenuto qualche volta negli anni ruggenti.

Questa invece l'analisi del Napoli attraverso il sito ufficiale: "Al minuto 84' Lorenzo Insigne calcia il rigore che si stampa sul palo".

Altre Notizie