Domenica, 18 Agosto, 2019

Policlinico Umberto I, ragazza si dà fuoco nello spogliatoio di ematologia

Roma si dà fuoco al Policlinico Gravissima studentessa di Medicina Policlinico Umberto I: si dà fuoco nello spogliatoio, studentessa di medicina resta in gravi condizioni
Machelli Zaccheo | 22 Febbraio, 2019, 22:36

Non ha neanche 22 anni la giovane studentessa di medicina ricoverata al Sant'Eugenio dopo aver tentato il suicidio nella mattinata di mercoledì 20 febbraio.

Nessuno l'ha vista entrare da una porta secondaria e raggiungere il piano interrato, ma nel salone principale del reparto di Ematologia, nella sede distaccata del Policlinico Umberto I di via Benevento, tutti si sono accorti di lei qualche istante più tardi: l'impianto antincendio si è attivato all'improvviso, impiegati e pazienti hanno avuto un sussulto, qualcuno è scappato fuori temendo il peggio. La giovane è stata identificata dai carabinieri.

La donna è stata identificata grazie alla sua coinquilina che, non vedendola rientrare a casa, ha dato l'allarme ai carabinieri.

Secondo la ricostruzione riportata dal Messaggero, la ragazza sarebbe stata avvistata presso una stazione di rifornimento di benzina mezzora prima di essere soccorsa. Attualmente le sue condizioni sono gravi, anche se non è in pericolo di vita.

Il benzinaio che aveva visto la ragazza cospargersi di benzina aveva tentato di bloccarla ma lei era fuggita. I motivi non sono ancora del tutto chiari. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri, chiamati dagli addetti alla sicurezza del Policlinico.

Altre Notizie