Lunedi, 22 Aprile, 2019

Servizio civile obbligatorio con il reddito cittadinanza

Un anno di servizio civile obbligatorio per i giovani che chiedono il reddito di cittadinanza Reddito di cittadinanza, Lega: servizio civile obbligatorio per i giovani
Esposti Saturniano | 13 Febbraio, 2019, 12:39

Sono 1600 gli emendamenti presentati in commissione Lavoro: circa 900 di Fratelli d'Italia, 230 a testa per Forza Italia e Pd, una settantina tra Lega e M5S, e 140 di Liberi e Uguali.

Concedere il reddito di cittadinanza solo a chi ha lavorato almeno 2 anni, anche se non continuativi.

Un anno di servizio civile obbligatorio per i richiedenti il reddito di cittadinanza che abbiano tra i 18 ed i 28 anni. "Mi auguro davvero che i senatori del Mezzogiorno della Lega intervengano e facciano in modo che l'emendamento, che di certo il Movimento non voterebbe, venga ritirato quanto prima". La proposta di modifica prevede una "presenza media settimanale di 25 ore" al Servizio civile.

Il Dipartimento giovani e servizio civile nazionale delega alle regioni e alle province autonome "l'organizzazione e la gestione del servizio civile universale, effettuato dai richiedenti che usufruiscono del Rdc, nonché ai centri per l'impiego le attività di controllo da effettuarsi sui progetti di servizio civile universale".

La Lega punta a inserire paletti piu' rigidi per l'accesso degli stranieri al reddito di cittadinanza. La norma, viene spiegato, mira a limitare le frodi di chi chiede il reddito di cittadinanza fingendo la separazione o il divorzio pur continuando a vivere nella stessa casa.

"Non comprendo le ragioni per cui si intende penalizzare il sistema produttivo del sud che, agendo in un contesto più difficile, merita un sostegno per incrementare l'occupazione", aggiunge. Con un emendamento al decretone presentato in commissione Lavoro al Senato si prevede che i cittadini di Stati non appartenenti alla Ue devono produrre "apposita certificazione rilasciata dalla competente autorita' dello Stato estero, tradotta in lingua italiana e legalizzata dall'Autorita' consolare italiana" per comprovare la composizione del nucleo familiare.

Altre Notizie