Mercoledì, 21 Agosto, 2019

Fiorello: "Ultimo non verrà in radio da me. Vorrei dirgli che…"

Fiorello: “Ultimo non verrà in radio da me. Vorrei dirgli che…” Fiorello a Ultimo: "Dalla ragione al torto ci vuole un attimo"
Deangelis Cassiopea | 11 Febbraio, 2019, 21:37

La polemica per il secondo posto al festival di Sanremo non sembra accennare a placarsi. Ad annunciarlo su Facebook è lo stesso Fiorello che nella sua rassegna entra nelle polemiche sulla vittoria di Mahmood a Sanremo. "Io credo che abbia ragione".

Voglio rivolgere un pensiero a Ultimo.

"Ultimo sarebbe dovuto essere ospite in radio oggi al Rosario della Sera alle 19 su radio Deejay ma non verrà", dice Fiorello direttamente dal suo profilo Instagram, commentando la polemica sanremiana. Grande rispetto per Ultimo, lui ha detto quello che nessuno ha il coraggio di dire. "Prendi esempio da Il Volo: sono stati insultati, ma non hanno fatto una piega". "Inutile guardare madre, padre o percentuali'". "Però, per passare dalla ragione al torto ci vuole un attimo". Al netto delle battute di spirito, è poi tornato a porre l'attenzione sull'increscioso episodio che si è verificato in sala stampa a Sanremo, con la proclamazione del terzo posto de Il Volo e gli insulti di alcuni giornalisti: "Abbiamo visto tutti il video in cui alcuni giornalisti insultano Il Volo, apostrofando quei ragazzi come 'pezzi di m***'. Non hanno mai risposto, sono stati garbatissimi". Adesso Corona chiede scusa al cantante dicendo: "Con questo mi dò del coglione da solo, mi mangio le mani". "Capisco Ultimo, ci è rimasto male, è stato votato dal 46% del pubblico e le due giurie hanno ribaltato il risultato". A caldo può anche incavolarsi, ma poi deve smetterla. Fiorello ha poi rinnovato l'invito ad Ultimo, in caso cambiasse idea e volesse andare a Radio Deejay, "per sdrammatizzare, sorride, ridere di tutto ciò", perché "stiamo parlando di un concorso di canzoni, e non di cose importanti che vanno risolte, come le quote latte". Insomma, un cambiamento d'opinione praticamente radicale su Ultimo. Vedere il vincitore di Sanremo costretto a ribadire di essere italiano è umiliante, in parte mi spaventa. Perché chi dice che i governi non influiscono sull'umore del popolo e sull'ondata di omofobia e razzismo dilagante è proprio un...

Altre Notizie