Martedì, 23 Aprile, 2019

Di Maio, con Le Monde: "Francia democrazia millenaria"

Luigi Di Maio ha detto che la Francia ha una «tradizione democratica millenaria» "Divergenze non intacchino amicizia con Parigi"
Evangelisti Maggiorino | 10 Febbraio, 2019, 16:55

Luigi Di Maio si è reso protagonista di una nuova gaffe, stavolta nella lettera inviata al quotidiano francese Le Monde. "Noi siamo sempre disponibili e saremo sempre disponibili - ha detto Di Maio - a lavorare con il Governo francese su tutte le questioni che interessano l'Italia, la Francia ma anche tutta l'Unione Europa". Lo stesso Luigi Di Maio ha pubblicato sul proprio profilo Twitter la traduzione di uno stralcio della lettera. "E questo non riguarda solo l'attuale Governo", dice il leader del M5s, accusando gli ultimi governi francesi di aver attuato ricette ultra-liberiste "che hanno precarizzato la vita dei cittadini e ne hanno ridotto fortemente la capacità di acquisto".

"Gentile Direttore, la ringrazio per l'opportunità di poter scrivere questa lettera sulle pagine del suo giornale in relazione al richiamo, da parte del Governo francese, dell'ambasciatore in Italia".

E nonostante le divergenze politiche e di visione economica tra il Governo Francese e quello Italiano, credo questo non debba intaccare lo storico rapporto di amicizia tra i nostri due popoli e i nostri due stati. Anche volendo far risalire la storia della democrazia francese alla Rivoluzione del 1789 - senza considerare quindi la parentesi napoleonica e i decenni della Restaurazione - la "tradizione millenaria" è di 230 anni. Il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico nel "ribadire con forza è che l'Italia e il Governo italiano considerano la Francia un Paese amico e il suo Popolo" ha sostenuto che "con la sua tradizione democratica millenaria, un punto di riferimento nelle conquiste dei dei diritti civili e sociali a livello mondiale". In tale data si verificò infatti la celebre "presa della Bastiglia" che inaugura l'istituzione democratica in Francia. Inutile dire che la Francia è stata una monarchia assoluta, e poi un impero, fino a tempi recentissimi.

"Sto seguendo da mesi il dossier Alitalia, non mi risulta che la poca disponibilità di Air France sia un fatto di questi giorni, ma è un fatto che qualcuno sta usando mediaticamente sostenendo che la Francia si è vendicata".

Altre Notizie