Sabato, 17 Agosto, 2019

Piatek protagonista al Milan, Perinetti: "Voleva tanto i rossoneri"

Gabri Gabra Genoa, Perinetti svela: "In passato ho pensato ad Hamsik, ma le società dove lavoravo non potevano permetterselo"
Cacciopini Corbiniano | 10 Febbraio, 2019, 14:09

Tra un anno sarà ancora più forte: è veloce, forte, segna in più modi.

Attualmente presidente della federazione polacca, Zbigniew Boniek, ha rilasciato un'intervista a Sky Sport, durante il congresso, tenutosi a Roma, per l'elezione del presidente dell'Uefa. Poi però gli affari si chiudono quando c'è l'accordo tra le parti e ciò non è accaduto. "Piatek difficilmente avrebbe rifiutato il Napoli, come fortemente ha voluto anche il Milan: motivo per il quale non ci siamo opposti al trasferimento". Sono contento, è la dimostrazione che il nostro corso di andare sui giovani dà i suoi effetti. "Sta bene dove sta".

Piatek è stato sostituito con Sanabria, un altro attaccante che sta rispondendo a suon di gol in campo: "La nostra capacità non è quella di saper trattenere un giocatore ma quella di rimpiazzarlo al meglio". Una Polonia che si candida ad essere una delle favorite per Euro 2020, ma Boniek frena: "Abbiamo tanti giocatori forti, ma prima pensiamo a qualificarci. Tutti vogliono venire in Italia".

Il dirigente rossoblù ha quindi proseguito: "Sono andato in ritiro dopo qualche giorno dall'inizio della stagione e già da subito Ballardini mi disse che Krzysztof sarebbe stato un giocatore che avrebbe dato grandi soddisfazioni".

Altre Notizie