Sabato, 16 Febbraio, 2019

Tragedia Flamengo: incendio nel centro sportivo, morti e feriti

Flamengo un incendio devasta il centro sportivo 10 morti Incendio nel centro sportivo del Flamengo: almeno 10 morti e tre feriti gravi, sono tutti ragazzini
Evangelisti Maggiorino | 09 Febbraio, 2019, 01:21

È il bilancio di un incendio di vaste dimensioni divampate al centro sportivo del Flamengo in una struttura utilizzata come ritiro per le giovanili, alle prime ore dell'alba di venerdì mattina nella zona ovest di Rio de Janeiro.

Dieci morti, tre feriti e una in gravi condizioni. "La causa dell'incendio è ancora ignota e sarà stabilita dall'inchiesta".

Da O Globo arrivano altri dettagli sulla tragedia: i pompieri sono stati chiamati alle 5.17, ora locale.

Il calcio brasiliano è in lutto. Cinque dei ragazzi morti sono già stati identificati: si tratta di Christian Esmero Candido, 15 anni, portiere anche delle nazionali brasiliane giovanili, Pablo Henrique da Silva Matos, difensore di 14 anni, e Arthur Vinicius, anche lui difensore, che avrebbe compiuto 15 anni tra pochi giorni, Bernardo Pisetta, altro portiere di 15 anni, e Victor Isaias, attaccante di 14 anni.

Il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha espresso il suo cordoglio per "la triste tragedia" e ha inviato le su condoglianze alle famiglie delle giovani vittime, "che avevano iniziato il cammino verso la realizzazione dei loro sogni professionali". Witzel ha ordinato che venga realizzata un'indagine approfondita sulle cause dell'incendio e, dopo aver contattato la direzione del club, ha chiesto al vice governatore di Rio, Cláudio Castro, di recarsi sul luogo della tragedia per seguire il lavoro delle squadre governative. Il centro sportivo "George Helal", moderno e costruito recentemente, è il quartier generale anche della prima squadra del Flamengo, che oggi ha sospeso ogni attività sportiva. "Sogni e traguardi interrotti da una tragedia a cui non si puo' credere!" Auguro molta forza alle famiglia e agli amici, possa Dio confortare il cuore di tutti loro!

Altre Notizie