Mercoledì, 21 Agosto, 2019

Ceferin: "Con me e Agnelli nessuna Superlega"

Ceferin Ceferin: Che noia vedere sempre Juventus-Psg...
Cacciopini Corbiniano | 07 Febbraio, 2019, 19:27

RAZZISMO, L'APPOGGIO A GRAVINA - Nel corso del congresso Ceferin è poi intervenuto sulla questione razzismo, in particolare sul caso italiano e rivolgendosi a Gravina si è detto soddisfatto: "Caro Gabriele: non ascoltare le critiche gratuite di alcuni, hai preso le decisioni giuste e hai il nostro sostegno incondizionato per i provvedimenti che hai preso nella lotta contro il razzismo".

"Se lascerete l'Uefa, l'unica grande cosa che rimarrà di voi sarà il vostro passato", ha aggiunto Ceferin facendo riferimento ai club. "Ma dobbiamo dimostrare che determinati comportamenti sono inaccettabili". "L'Uefa è un'organizzazione pulita e più trasparente perché i tempi sono cambiati". "Ucciderebbe il calcio - ha spiegato in un'intervista a Le Monde - e sarebbe noioso vedere PSG-Juventus ogni settimana". Però non passerà inosservata la presenza di Infantino, numero 1 della Fifa, che a sua volta il prossimo 5 giugno verrà confermato alla guida del principale organo di governo del calcio.

NO COPPA DEL MONDO PER CLUB - Opposizione anche a una coppa del mondo per club: "E' un progetto da 25 miliardi di dollari di cui non sappiamo nulla - dice Ceferin - finanziato da un fondo estero di cui ignoriamo l'identità".

"Vorrei esprimere il mio apprezzamento per lo spirito con cui la UEFA, e in particolare il suo Presidente Aleksander Čeferin, ha collaborato con l'ECA per concludere questo accordo, cosa che credo faccia capire la nostra intesa e spero sia di buon auspicio per la nostra cooperazione a lungo termine". Si può legalmente affiancargli un altro paese o bisogna lanciare un'altra gara di attribuzione? Visto che i Mondiali si giocheranno a dicembre, bisognerebbe togliere ancora più date ai campionati nazionali, soprattutto in Europa. "Il calcio non è in vendita".

Altre Notizie