Sabato, 20 Aprile, 2019

Isola Liri. Michele Romano trovato morto all'aeroporto di Barcellona

Giallo a Barcellona: giovane pizzaiolo ciociaro muore in circostanze misteriose Barcellona, precipita dal tetto dell'aeroporto: giallo sulla morte di un giovane italiano
Evangelisti Maggiorino | 04 Febbraio, 2019, 10:42

Un giovane italiano, Michele Romano, e' stato trovato morto all'aeroporto di Barcellona. Originario di Isola del Liri (comune in provincia di Frosinone, noto per le sue scenografiche cascate) viveva in Spagna e attualmente lavorava come pizzaiolo.

Era arrivato in Spagna sabato scorso per cercare lavoro. Indagini sono in corso per accertare la dinamica dei fatti e sarà eseguita anche l'autopsia.

In Catalogna aveva trovato subito lavoro in un locale come pizzaiolo e aveva deciso di fermarsi lì, sognando, magari di riuscire ad aprire, un giorno, un'attività tutta sua. Secondo quanto le autorità hanno comunicato alla famiglia, il 26enne è precipitato dal tetto dello scalo e il suo cadavere è stato recuperato mercoledì. Sabato scorso, appena arrivato in città, aveva telefonato alla famiglia: "Sono a Barcellona, sto bene, ora sono in aeroporto". Fino a giovedì, quando le autorità spagnole li hanno informati della morte del ragazzo. La morte sarebbe avvenuta intorno alle 6.30 di mercoledì mattina. Michele dunque si trovava ancora in aeroporto da sabato o ci era ritornato?

E' un vero e proprio giallo la morte di Michele Romano. Chi conosce il ragazzo lo descrive come riservato ma con tanti progetti ancora da realizzare. Dolore e vicinanza alla famiglia è stato espresso dal sindaco di Isola Liri, Vincenzo Quadrini. Appresa la notizia la famiglia si è recata a Barcellona.

Altre Notizie