Mercoledì, 21 Agosto, 2019

Caso R. Kelly, Lady Gaga vuole cancellare "Do What You Want"

Lady Gaga si è scusata con le vittime di abusi sessuali da parte del rapper R. Kelly Lady Gaga si è scusata con le vittime di abusi sessuali da parte del rapper R. Kelly
Deangelis Cassiopea | 12 Gennaio, 2019, 21:12

La Martinez ha quindi dichiarato che fu lo stesso cantante a dirle che quel testo lo scrisse pensando a lei: "Mi disse che aveva qualcosa di speciale su cui stava lavorando. So che stanno soffrendo e le loro voci dovrebbero essere ascoltate e prese sul serio - ha scritto Gaga in un lungo tweet - Ciò che sto sentendo sulle accuse contro R. Kelly è orribile e indifendibile". La canzone in questione si chiama "Do What U Want (With My Body)". - tradotta in italiano "Fai quello che vuoi (con il mio corpo)". Dopo le accuse di abusi e violenza sessuale che hanno coinvolto il rapper, Lady Gaga si è "pentita" di avere collaborato con lui in occasione delle registrazioni del disco Artpop. Se potessi tornare indietro e parlare con la vecchia me, gli direi di seguire una terapia così da poter capire il mio stato confusionale a seguito di un trauma, per cercare aiuto e raccontare nella maniera più onesta possibile cosa mi era successo.

Non posso tornare indietro, ma posso andare avanti e continuare a sostenere le donne, gli uomini e le persone di ogni identità sessuale e di tutte le razze che sono vittime di aggressioni sessuali.

Nonostante le diverse indagini che hanno portato il rapper in tribunale altre volte nel corso della sua carriera, è la prima volta che il rapper viene accusato di abusi sessuali su larga scala come in questo caso.

Ora per la popstar arriva la ritorsione dell'avvocato del rapper, sentito da Access Hollywood: Steve Greenberg afferma che il suo cliente è assolutamente innocente e Gaga sta usando la polemica sollevata dal documentario per un'operazione di immagine in vista degli Oscar, con una mossa in nome del politically correct che potrebbe favorirla per la vittoria come miglior attrice protagonista per il film A Star Is Born. "Non mi hai mai detto addio" e nel ritornello il Re del Pop canta: "Non sei sola, ci sono io qui con te e anche se sei molto lontana io sono qui per restare ma tu non sei sola, anche se siamo separati tu sei sempre nel mio cuore, non sei sola".

A 19 anni Lady Gaga è stata anch'essa vittima di violenze: ne ha parlato nel brano "Till It Happens To You".

Altre Notizie