Lunedi, 21 Gennaio, 2019

Paolo Paoloni, è morto il megadirettore galattico di Fantozzi

Addio a Paoloni, megadirettore Fantozzi È morto Paolo Paoloni, il "megadirettore galattico" di Fantozzi
Deangelis Cassiopea | 10 Gennaio, 2019, 11:41

Con il suo volto allampanato la sua andutura dinoccolata, la sua capigliatura da scienziato pazzo tendente alla calvizie, Paoloni era il carnefice perfetto per il pacioso e sprovveduto Paolo Villaggio, sia in Fantozzi, sia in Dottor Jekyll e gentile signora, oppure Rag. Non si conoscono i motivi della sua scomparsa, al momento. Ho visto tanti suoi spettacoli. Sempre con Salce ha iniziato a recitare nel 1975 nelle pellicole dedicate al personaggio di Paolo Villaggio, il ragionier Fantozzi. Paolo era un grande attore ed un uomo squisito, di rara educazione e con una eleganza ed una misura in scena che lo rendevano un attore britannico. E a Fantozzi che gli rispondeva: "Ma mi scusi, Santità, ma in questo modo ci vorranno almeno mille anni!", lui replicava: "Posso aspettare. Io". Paolo Paolini era originario di Ancona. E Paolo Paoloni, nato a Bodio, in Svizzera, il 24 luglio del 1929, è l'esempio di quanto il regista e teorico russo avesse ragione.

Oltre alla saga di Fantozzi, Paoloni ha anche preso parte ad alcune commedie ed ha partecipato a film dell'orrore come 'Cannibal Holocaust', 'La casa nel tempo' e 'Fairytale'. Le commendie che ci hanno fatto ridere e sorridere. La prima volta nel 2006 e la seconda nel 2011. Qualcuno lo ricorderà anche in Ho sposato uno sbirro 2 e nella serie TV 1993. Non possiamo che stringerci al coro di condoglianze per la famiglia e tutti quelli che hanno avuto l'onore di conoscerlo.

Altre Notizie