Martedì, 26 Marzo, 2019

L'esercito del Gabon ha dichiarato un colpo di stato militare

Immagine di copertina Colpo di stato dei militari in Gabon
Evangelisti Maggiorino | 07 Gennaio, 2019, 13:51

Attualmente sta trascorrendo un periodo di recupero in Marocco.

Nelle strade della capitale sono stati visti blindati e altri mezzi militari.

Nel messaggio di auguri per l'anno nuovo, Bongo aveva cercato di rispondere alle voci sulla sua salute affermando di sentirsi ormai in buone condizioni fisiche: messaggio che non ha convinto i militari, secondo cui si è trattato di "un tentativo di restare attaccato al potere". "Riaffermo la totale opposizione dell'Ua verso tutti i cambi di potere incostituzionali", ha sottolineato su Twitter il segretario dell'organizzazione panafricana, Moussa Faki.

Quattro dei cinque militari del Gabon, gli agenti che hanno tentato un colpo di stato nel Paese dell'Africa occidentale nelle prime ore di lunedì mattina, sono stati arrestati nella stazione radio di cui hanno preso il controllo brevemente, ha detto alla Reuters il portavoce del governo, Guy-Bertrand Mapangou: "La situazione è sotto controllo", ha spiegato il funzionario. Due soldati con i fucili d'assalto stanno dietro di lui.

Il golpe, hanno detto i militari, servirà "a ripristinare la democrazia e per garantire l'integrità territoriale del Gabon". Bongo è presidente da quando è succeduto a suo padre, Omar, che è morto nel 2009.

Bongo ha vinto la rielezione nel 2016 con un margine di meno di 6.000 voti, scatenando scontri tra i manifestanti e la polizia durante i quali il parlamento è stato bruciato.

Altre Notizie