Martedì, 20 Agosto, 2019

Gianfranco Vissani contro Borghese, Vieni da Me: "Non è un cuoco"

Gianfranco Vissani contro Alessandro Borghese: “Si diverte a fare tv, ma non è uno chef” Gianfranco Vissani attacca Alessandro Borghese: “Si diverte a fare tv, ma non è uno chef”
Deangelis Cassiopea | 06 Gennaio, 2019, 03:01

E l'ospite principale è stato lo chef Gianfranco Vissani, il quale ha lasciato senza parole la Balivo. Perché Borghese si diverte a fare tv, ma fare lo chef è un'altra cosa. Tutto è nato dal fatto che la conduttrice ha mostrato al cuoco toscano un riquadro con sei famosi chef, ovvero Alessandro Borghese, Antonino Cannavacciuolo, Filippo La Mantia, Massimo Bottura, Carlo Cracco e Bruno Barbieri, chiedendo a Vissani di stilare una classifica. Per fare ristorazione, però, bisogna sporcarsi le mani, piegare le gambe, sudare e fare quello che si deve fare. Lui?

Un'esternazione non esatta, infatti Vissani si corregge subito: "No, adesso ce l'ha un ristorante. Lui non ha un ristorante".

Vi è stato spazio anche per i sentimenti, è stata fatta vedere una sua ospitata da Donatella Raffai nel 1992, quando venne eletto miglior cuoco d'Italia, e si è parlato del padre che dette il nome al suo primo ristorante "Il Padrino: Vissani ha affermato che lo chiamava Rambo, perchè in una notte poteva fare una casa a tre piani. Non è paragonabile agli altri cuochi che ci sono in questa classifica, veramente no".

Non solo. Vissani ha avuto di che ridire anche di Bruno Barbieri, del quale è grande amico: "Anche Bruno Barbieri mi sembra che non ha ristoranti e ha trovato la strada giusta con i programmi in tv. Lui sta sempre in giro..." Come chef mi piace tantissimo" e di Cracco: "Cracco ce l'ha il ristorante ed è molto bello. Carlo è un amico, è bravissimo.

E' appena finita una nuova puntata di Vieni da me di Caterina Balivo. Carlo, Massimo Bottura, Filippo La Mantia, sono tutti amici.

Altre Notizie