Domenica, 24 Marzo, 2019

Banca Carige, aumento di capitale negato e dimissioni eccellenti

Banca Carige tocca minimi di sempre a 0,0013 euro, capitalizzazione sotto i 90 milioni Carige, le mosse della Bce per salvare la banca. Rumors
Esposti Saturniano | 30 Dicembre, 2018, 14:28

E' stato infatti l'azionista di riferimento (ha il 27,6%) a far fallire l'assemblea straordinaria di sabato per l'approvazione dell'aumento di capitale da massimi 400 milioni di euro. Sempre ieri la famiglia Malacalza ha incontrato esponenti della supervisione Bce. E, in quella sede (possibilmente in primavera), dare il via libera alla ricapitalizzazione richiesta dalla vigilanza e stoppata, il 22 dicembre scorso, dai Malacalza.

BANCHEMILANO Anche la Consob ha aperto un fascicolo sul dossier Carige.

Brillante rialzo per la Banca Carige, che lievita del 15,38%a piazza Affari, dopo il tracollo della vigilia. "Le possibilità di arrivare a un'intesa ci sono, a patto che i Malacalza rinuncino a una parte delle richieste e che il cda ne accolga la parte rimanente".

Proprio i vertici Carige hanno contattato lunedì 24 i piani alti della Bce, per certificare il risultato dell'assemblea: come anticipato dal consiglio di amministrazione del giorno precedente, presto ci sarà un vertice de visu a Francoforte per capire le strategie da porre in atto, alla luce del fatto che l'intervento del Fitd (anche) su impulso del governo, ha trasformato il caso Carige in un'operazione di sistema: "La Bce - spiega una fonte finanziaria - ha in sostanza la possibilità di dettare le regole su due fronti".

Le incognite Sulle trattative in corso pende, tuttavia, più di un'incognita. Affrontare un'emergenza bancaria, tanto più se dovesse sfociare in un impopolare salvataggio pubblico, è un'eventualità che il Mef eviterebbe volentieri. Ed è per questo che a Roma si tifa silenziosamente per un armistizio all'interno della banca. "Ma non va dimenticato che la vigilanza ha anche poteri decisionali a livello di governance piuttosto ampi".

Altre Notizie