Martedì, 17 Settembre, 2019

Il Monza Rally Show 2018 dura fino a domani!

Valentino Rossi con Tony Cairoli e sua moglia Jill Cox  Instagram Rally di Monza, anche Re al fianco di Rossi e Cairoli
Cacciopini Corbiniano | 12 Dicembre, 2018, 13:26

Il campione della MotoGp ha dominato dall'inizio alla fine la due giorni del circuito brianzolo aggiudicandosi tutte e nove le prove speciali in programma.

Quattro WRC Plus quindi nelle prime quattro posizioni come da pronostico, mentre il primo tra i "normali" (le WRC 1600) è stato Antonio Cairoli che ha portato la sua Hyundai i20 in quinta piazza, precedendo al termine di una sfida tiratissima la Fiesta di RP Motorsport Racing portata in gara da Marco Bonanomi e Gigi Pirollo. Gran finale domenica pomeriggio con il Masters' Show.

Tra gli iscritti spicca anche quest'anno Valentino Rossi, alla ricerca del settimo sigillo dopo le vittorie nelle edizioni del 2006, 2007, 2012, 2015, 2016 e 2017. Ben 4 equipaggi racchiusi in pochi secondi fino all'ultima prova.

La cosa però non sembra essere finita qui, perché sembra che la questione sia già finita in mano agli avvocati, con Perico che ha già dato la sua versione dei fatti, dicendo che quella che si vede nei video è solo la parte finale dell'accaduto e che la sua è stata una reazione ad una provocazione.

In occasione del Monza Rally Show, appuntamento sportivo che come da tradizione conclude la stagione delle gare, Modo Promotion di Torino è scesa in pista dal 6 al 9 dicembre all'autodromo di Monza con il suo Big-Truck che, per questo evento, è stato adibito a Food-Truck con cucina a bordo e area hospitality per il ristoro e i momenti conviviali dei team sportivi e dei loro ospiti.

Passando alle altre categorie, nella R5 è arrivata la vittoria di Andrea Crugnola, che con la sua Skoda Fabia R5 ha bissato il successo ottenuto nel MastersShow dello scorso anno. Rally difficile per i campionissimi d'Italia (undicesima volta appena conquistata), Andreucci-Andreussi, 19esimi, Rossetti 17esimo e Luca Salvadori costretto al ritiro. A fianco delle automobili che hanno segnato la storia della manifestazione, un simulatore di guida permetterà a tutti i presenti di provare le forti emozioni della guida fuoristrada.

Altre Notizie