Martedì, 16 Luglio, 2019

Qualcomm vince in tribunale: al bando molti iPhone in Cina

Apple giù a Wall Street: Qualcomm ottiene bando alle vendite in Cina di vecchi modelli iPhone Qualcomm canta vittoria, vietati alcuni iPhone in Cina
Acerboni Ferdinando | 11 Dicembre, 2018, 12:28

La violazione di due brevetti di Qualcomm è costata ad Apple il bando di molti modelli dei suoi iPhone in Cina. A pesare sulle azioni del colosso di Cupertino la notizia che Qualcomm ha ottenuto una ingiunzione preliminare con la quale viene impedita in Cina la vendita di vecchi modelli di iPhone. "Apple continua a beneficiare della nostra proprietà intellettuale senza volerci compensare. L'ordine della corte è un'ulteriore conferma della forza del nostro portafoglio brevetti".

Secondo Apple però la mossa di Qualcomm non impedisce la vendita degli smartphone sul mercato cinese. Rosenberg ha anche aggiunto che "preferiamo rivolgerci raramente ai tribunali, ma siamo anche profondamente convinti della necessità di proteggere i diritti relativi alla proprietà intellettuale". E' l'ultimo capitolo della battaglia legale tre i due colossi avviata con l'accusa da parte di Qualcomm a Apple di avere sottratto segreti industriali, rivenduti poi ad Intel.

Altre Notizie