Martedì, 25 Giugno, 2019

Milan, Ibrahimovic sempre più lontano: la situazione

Cesc Fabregas con la maglia del Chelsea Cesc Fabregas con la maglia del Chelsea
Cacciopini Corbiniano | 10 Dicembre, 2018, 04:29

"Con un centrocampista in più ed un innesto in attacco questa squadra può migliorare". Lui ci ha pensato, per quello che rappresenta avrebbe dato un peso importante all'ambiente. Aveva dato la sua parola ai Los Angeles Galaxy, sarebbe rimasto se avessero soddisfatto le sue condizioni e lo hanno fatto. Il dirigente, si è presentato ai microfoni di Skysport: "Dobbiamo dare un'occhiata al Fair play finanziario, è una questione delicata che è difficile anche da capire".

Nelle ultime ore c'è stata una frenata, ma le speranze di rivederlo con la maglia rossonera sono ancora vive. Oggi il bilancio è molto negativo e c'è da recuperare. O almeno non si rassegnano all'idea che l'attaccante svedese possa tornare al Milan a gennaio con la prospettiva di rimanerci. Se recuperiamo tutti, ci sono tante alternative. Come opzione di sistema ce ne abbiamo.

Ma è impossibile che Gattuso resti solamente con due punte, anche se prendere il gigante svedese potrebbe mettere da parte Cutrone che sta meritando di giocare e soprattutto avere una forte personalità, ingombrante, nello spogliatoio.

Su Fabregas: "Abbiamo valutato, visto le possibilità, ma senza affondo". Noi siamo liberi, stiamo con Rino non perché lo abbiamo trovato qua, lo conosco da 20 anni.

Altre Notizie