Lunedi, 10 Dicembre, 2018

Uber Taxi, al via servizio via App

Uber Taxi sbarca in Italia la prima città è Torino Uber Taxi arriva in Italia
Esposti Saturniano | 07 Dicembre, 2018, 17:59

UBER TAXI IN ITALIA Dopo le sfortunate vicende degli ultimi anni Uber torna in Italia con l'idea di fare le cose "per bene" tendendo una mano ai regolari tassisti della penisola con l'applicazione Uber Taxi. A partire dal 4 dicembre, chiunque voglia prendere un taxi a Torino potrà farlo anche attraverso la app di Uber: i due grandi nemici di ieri provano a sotterrare l'ascia di guerra stringendo un patto che ti consentirà di prenotare una delle auto bianche in servizio in città, proprio tramite l'app che più aveva scatenato dissensi all'interno della categoria.

Dopo l'annuncio della ripartenza di Uber da Torino con il servizio Uber Taxi i 1.400 tassisti torinesi che fanno parte delle storiche cooperative confluite in Taxi Torino ringraziano i manager dell'app "per aver compreso che il trasporto di persone è materia delicata e richiede dei professionisti".

Il servizio di Uber che permette di prenotare un taxi tramite app arriva oggi anche in Italia, e per l'esattezza a Torino. Le città italiane in cui Uber è attiva con servizi per la mobilità a questo punto sono tre: Uber Black, Lux e Van sono infatti disponibili a Roma e Milano mentre da oggi a Torino, muoversi con Uber sarà possibile grazie alla nuova collaborazione con i taxi.

Uber guadagna il 7% della corsa, il resto lo prende il tassista chiaramente in base a quanto segna il tassametro. Tutti i taxi che entreranno nel circuito Uber saranno dotati di un seggiolino e usufruiranno del programma di assicurazione Partner Protection di Axa che garantisce copertura in caso di malattia o infortunio.

I passeggeri avranno a disposizione tutte le classiche funzionalità del sistema di ride hailing dell'azienda nata negli Usa come le informazioni sull'autista, il modello della vettura e la targa, la possibilità di dividere il costo della corsa, la visualizzazione in anteprima del percorso.

L'obiettivo a lungo termine dichiarato da Uber è quello di diventare una vera e propria piattaforma di mobilità in grado di offrire diverse soluzioni per il trasporto: dalle bici, al noleggio con conducente, ai taxi, ai monopattini elettrici fino a poter accedere al servizio di trasporto pubblico di linea. Se non riesci a sconfiggerli, meglio allearsi con loro.

Altre Notizie