Lunedi, 10 Dicembre, 2018

Tappa a Viareggio per il Jova Beach Party 2019

Ladispoli e Jovanotti, qualcosa bolle in pentola Ladispoli e Jovanotti, cosa bolle in pentola? - www.baraondanews.it
Deangelis Cassiopea | 06 Dicembre, 2018, 20:46

"Inviterò amici artisti colleghi e anche gente che non conosco" per fare di un concerto una festa. Da quella esperienza, documentata dalle immagini che ritraggono un Jovanotti fresco di successo del singolo "È qui la festa?" alle prese con la vita militare, nacque una canzone che fece breccia negli anni successivi. Jovanotti sarà in consolle, con la band e porterà con sé ospiti nazionali e internazionali: "Tutte le sere la scaletta sarà diversa, mentre gli ospiti non saranno annunciati, forse li teniamo, alcuni li annunceremo strada facendo, qualcuno sarà svelato sui social perché ormai è difficile tenerli segreti".

"Ma poi - ha aggiunto - ci sarà l'improvvisazione". "Per me questi due eventi sono fondamentali e voglio festeggiarli".

L'ispirazione e il sogno del rapper è la sostenibilità: "Lasciare la spiaggia meglio di come la si è trovata" ed è per questo che il grande progetto sarà in collaborazione con il Wwf, e parte dei palchi sarà "costruita con legno di recupero". "È il prezzo più basso che siamo riusciti a fare", dichiara il cantante.

Jovanotti aprirà le danze il 6 luglio a Lignano Sabbiadoro (Spiaggia Bell'Italia), passando poi il 10 a Rimini, il 13 ci sarà Calstel Volturno, il 17 sarà la volta di Ladispoli, il 20 luglio a Barletta con un'unica data in tutta la regione, il 23 Olbia, il 27 a Albenga, il 30 a Viareggio, con l'arrivo di agosto il 3 al Lido di Fermo, il 7 agosto a Praia, il 10 Roccella Ionica per concludere il tutto a Vasto il 17 agosto con una data speciale il 24 a Plan de Corones, a 2275 metri di altezza. "Ci sarà tutto ciò che c'è sulla spiaggia", racconta Jovanotti.

Un'altra novità importante è la scelta di permettere l'accesso gratuito ai bambini fino a 8 anni (il prezzo del biglietto sarà di 52 euro e saranno in vendita a partire dalle 10 del 7 dicembre sul circuito www.ticketone.it): "Una famiglia che vuole portare bambini non può spendere un capitale" ha spiegato Jova che sottolinea come la scelta delle spiagge sia più onerosa anche degli Stadi anche perché "più scendiamo a Sud e più i nostri costi salgono".

"Potrò celebrare anche matrimoni" aggiunge Lorenzo "Vi sposo io, o se volete Saturnino". Il celebrante (d'eccezione) lo decidete voi.

Altre Notizie