Giovedi, 13 Dicembre, 2018

Claudia Pandolfi: "Ho ricevuto e accettato avances da parte di donne"

Claudia Pandolfi Claudia Pandolfi
Deangelis Cassiopea | 30 Novembre, 2018, 15:54

Ha recitato al cinema e in TV, interpretato ruoli popolari - dall'Alice di Un medico in famiglia all'Angelica di È arrivata la felicità - e si è cimentata con produzioni delle più diverse, dimostrando grande versatilità. L'attrice romana ha confessato che all'età di 16 anni ha subito delle molestie durante un provino.

"Perché piaccio molto agli omosessuali?".

Non ha mai avuto peli sulla lingua Claudia Pandolfi, e anche quando si parla di argomenti intimi e scottanti, l'attrice - nel cast dell'ultimo film di Leonardo Pieraccioni, "Se son rose" - non si formalizza, come nell'intervista rilasciata a Spy, in edicola il 30 novembre.

Claudia Pandolfi ha rivelato di sentirsi un po' lesbica e di aver accettato delle avances da parte di alcune donne. "Perché sono un po' lesbica dentro". "Ho sempre voluto capire di quante sfumature fosse fatta la mia sessualità". Sono stata sempre una donna molto aperta.

"Sì, ho ricevuto avances da parte di alcune donne, e in alcuni casi le ho anche accettate".

Non ho mai avuto nessuna storia, sia chiaro, e il primo bacio a una donna l'ho dato ne Le amiche del cuore di Michele Placido (1992, n.d.r.). "Poi ho giocato anche io, con delle amiche, ma a me piace scoprire l'essere umano e poco importa l'identità", ha infine spiegato Claudia.

Altre Notizie