Sabato, 21 Settembre, 2019

Questa sera la sonda InSight atterrera' su Marte, video in diretta — NASA

InSight su Marte, oggi diretta su Focus Tv e streaming online sul sito della Nasa La sonda Insight della Nasa si è posata su Marte
Acerboni Ferdinando | 27 Novembre, 2018, 11:07

Un semplice squillo corredato dalla prima fotografia del Pianeta rosso.

Stasera, poco prima delle 21:00 ore italiane, il velivolo spaziale InSight compierà la fase di ammartaggio, ovvero arriverà a posarsi sul pianeta Marte.

"L'antenna di Srt è una delle poche veramente attrezzate per poter seguire missioni delicate come questa di Insight", ha spiegato a Media Inaf Emilio Molinari, direttore dell'Osservatorio astronomico Inaf di Cagliari. La sonda esplorerà le profondità del pianeta per capire come si sono formati i pianeti rocciosi, incluse la Terra e la sua Luna.

Dalle ore 20:15, dal Centro di Controllo di ALTEC di Torino, l'emittente televisiva manderà in onda lo speciale "Marte: missione InSight", curato da Luigi Bignami. Per raggiungere Marte, la sonda ha percorso 460 milioni di chilometri nello spazio dal giorno del suo lancio, avvenuto il 5 maggio scorso dalla base di Vandenberg, in California. Protetto all'interno del suo guscio il mezzo spaziale è sfrecciato nello sistema solare trovando la rotta grazie ad un sensore stellare. E' cosi atterrato sano e salvo nella piatta Elysium Planitia, vicino all'Equatore, 600 chilometri di distanza da Curiosity.

"La missione Insight è molto interessante e vicina agli obiettivi della missione europea ExoMars 2020", ha detto all'Ansa il commissario dell'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) Piero Benvenuti.

InSight
Credits NASA JPL-CalTech

Una volta fatto ingresso nell'atmosfera, il team ha potuto solo assistere a quanto accadeva, senza poter piuù intervenire, sperando che i comandi preprogrammati fossero stati impostati a dovere. Una volta lasciato cadere lo scudo termico, il carrello aprirà le sue tre gambe e il paracadute si staccherà.

"E' stata un'esperienza emotiva incredibile", rievoca Hoffman. Sette minuti dopo il primo contatto con l'atmosfera, InSight dovrebbe atterrare su Marte. Quindi, dispiegherà lentamente i suoi pannelli solari per alimentare gli strumenti. È la prima missione di questo tipo.

Il veicolo è accompagnato da due mini-satelliti, i cubesat Mars Cube One (MarCO), i primi del loro genere a effettuare una missione oltre l'orbita bassa. Per farlo conterà sugli eventi sismici, tremori che spesso sono causati dalla stessa forza tettonica che ha plasmato le sue bellissime montagne e vallate.

Parcheggiato sulla superficie marziana, InSight resterà in attesa di cogliere quei segnali. Parliamo in particolare della sonda di calore e della suite di tre sismometri, che misureranno piccoli "terremoti".

Altre Notizie