Mercoledì, 16 Ottobre, 2019

Libertadores, Boca insiste: "Non giochiamo"

Assaltato bus Boca calciatori feriti Copa Libertadores, assalto al pullman del Boca: giocatori feriti
Cacciopini Corbiniano | 25 Novembre, 2018, 09:57

Contrariamente a quanto previsto dal regolamento sino alle semifinali, in finale di Libertadores non valgono i gol segnati in trasferta: se, dunque, anche il match di ritorno dovesse finire in parità, si procederà a giocare i tempi supplementari ed eventualmente i calci di rigore. Ma al di là delle mitizzazioni, sul piano sportivo vale una media serie A. Mentre il vicepresidente della squadra, Juan Carlos Crespi, ha aggiunto che l'autobus "è stato attaccato a sassate" e successivamente i lacrimogeni e i gas al peperoncino lanciati dagli agenti per disperdere i violenti hanno invaso l'autobus. Il presidente argentino Mauricio Macri - che tra il 1995 e il 2007 fu anche presidente del Boca - aveva provato a sospendere il divieto, ma i due stadi non erano attrezzati per ospitare in sicurezza migliaia di tifosi ospiti. Fra i 23 di Sampaoli in Russia soltanto 3 venivano da Boca o River (Armani, Enzo Perez e Pavon). River Plate - Boca Juniors non andrà in scena questa sera. Qualcuno spiega la situazione con le origini comuni (entrambi nati nel quartiere della Boca, prima del trasferimento del River) diventate base di una contrapposizione di stili e di possibilità economiche, anche se le parti nella storia si sono spesso invertite. Questo perché in Argentina le trasferte sono vietate per motivi di ordine pubblico. Le pur discutibili statistiche della Primera Division dicono che River e Boca hanno insieme vinto più di tutte le altre squadre messe insieme, comprese quella che hanno lasciato una grande traccia nella Libertadores come Racing, Estudiantes, Argentinos Juniors, Velez Sarsfield, San Lorenzo e soprattutto Independiente.

La decisione ha sorpreso la stampa argentina, convinta che non ci fossero le condizioni per disputare la gara sia per il clima di tensione che per le condizioni psicologiche (e fisiche in alcuni casi) dei giocatori del Boca. Ci stanno obbligando a giocare la partita.

Altre Notizie