Sabato, 19 Ottobre, 2019

MEF. BTP Italia, chiuso il collocamento a oltre 2 mld

Btp Italia la vendita si ferma a 2,1 miliardi L'asta dei Btp conferma i timori. Mentre lo spread vola ad oltre 300
Esposti Saturniano | 24 Novembre, 2018, 08:24

Se da un lato il decennale italiano fa segnare un rialzo del rendimento al 3,53% (+1,15 in termini percentuali), il corrispondente tedesco vede l dato scendere allo 0,3640% (-2,93%). L'importo emesso e' stato pari a 2.164,127 milioni di euro e coincide con il controvalore complessivo dei contratti di acquisto validamente conclusi alla pari sul MOT (il Mercato Telematico delle Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana) attraverso Banca IMI S.p.A. e BNP Paribas durante il periodo di collocamento, che e' iniziato il giorno 19 novembre 2018 e si e' concluso alle ore 11 della giornata odierna. Fino alle 11 l'appuntamento è con gli istituzionali, e anche in questo caso gli operatori non sono ottimisti.

Oggi per il governo italiano potrebbe essere una giornata importante, secondo molti infatti la Commissione Europea potrebbe prendere oggi la decisione definitiva sulla manovra italiana. Anche perché, "parliamo di divergenze di decimali". Lo stesso Conte porterà avanti il confronto nella cena in programma sabato con il presidente della commissione Ue Junker.

Il risultato, dicono, è deludente anche perche' la struttura del titolo sembrava venire incontro proprio alle esigenze del retail, con una scadenza ridotta a 4 anni e un tasso minimo garantito decisamente più elevato rispetto alle ultime emissioni (mai cosi' alto dalla sesta emissione dell'aprile 2014).

Altre Notizie