Sabato, 15 Giugno, 2019

Michelle Obama: "Ho avuto un aborto spontaneo e due figlie in vitro"

Michelle Obama si confessa Immagine di repertorio
Evangelisti Maggiorino | 12 Novembre, 2018, 15:36

Venti anni fa, l'ex first lady ebbe un aborto spontaneo. Ma sopratutto, "Era anche pericolosa", perchè, secondo la ex First Lady, "Avrebbe potuto provocare deliberatamente dei matti".

L'artista ha pubblicato su Instagram una fotografia della sua creazione, insieme ad alcuni pensieri personali: "Michelle Obama è senza dubbio una ispirazione per molte persone, mentre continua a usare la sua voce per parlare di questioni sociali pressanti, in particolare modo problematiche legate ai giovani". "Mi sentivo come se fossi una fallita, perché non sapevo quanto gli aborti spontanei fossero comuni - ha detto Michelle - Forse perché noi donne non ne parliamo, e c'è disinformazione".

"Becoming" è parte di un contratto letterario che si ritiene valga decine di milioni di dollari e che comprende anche le memorie dell'ex presidente Barack Obama, in uscita il prossimo anno.

Con l'aiuto di trattamenti per l'infertilità gli Obama hanno poi avuto entrambe le loro figlie, Malia, di 20 anni e Sasha di 17. "Penso che la cosa peggiore che le donne possano fare è non condividere la realtà del proprio corpo", spiega Michelle. La questione del certificato falso "era una pazzia e una meschinità, con nascoste intolleranza e xenofobia". In 'Becoming Us' Michelle ripercorre anche la sua storia d'amore con Barack e la discesa in politica del marito. Così Michelle e Barack Obama uniti dall'amore che sempre hanno mostrato al mondo intero, hanno tentato un'altra strada. "Quando ho consentito a me stessa di sentire qualcosa per Barack", scrive Michelle, "i sentimenti sono diventati precipitosi, un'esplosione a cascata di desiderio, gratitudine, realizzazione, meraviglia". Michelle Obama non lo perdonerà mai per aver falsamente affermato che suo marito non sarebbe nato negli Stati Uniti. Così Trump rimanda le accuse al mittente, dopo che nell'ultimo periodo la tensione tra l'ex presidente e il presidente eletto ha raggiunto nuovi picchi.

Infine il botta e risposta con Trump, che Michelle Obama ha criticato per avere messo "la sicurezza della mia famiglia a rischio".

"Non lo perdonerò mai per quello che ha fatto al settore militare statunitense, consunto a causa della mancanza di finanziamenti". Siete curiose di leggerlo unimamme?

Altre Notizie