Lunedi, 16 Settembre, 2019

Genoa, ribaltone in panchina: via Juric, arriva Tudor

Giorgio Perinetti direttore del Genoa Giorgio Perinetti direttore del Genoa
Cacciopini Corbiniano | 12 Novembre, 2018, 03:00

Ok, poi per portare a casa oltre alla pelle pure i tre punti è stato necessario un autogol del Genoa e un controllo interminabile del Var e però alla fine, a furia di nuotare e strisciare nel fango a tipo marines, gli uomini di Ancelotti ci sono riusciti. "Dopo quella sconfitta ce ne andiamo con molta soddisfazione". Oggi era una gara difficile, il Genoa gioca in modo particolare. "Più che all'atteggiamento, le difficoltà erano dovute a un posizionamento non corretto". Vorrei mettere l'accento sul fatto che la squadra, quando è entrata negli spogliatoi, sapeva di dover cambiare modo di giocare e questo è segno di maturità.

Una vittoria importante quella di ieri a Marassi. "Dobbiamo continuare a vincere le nostre partite e poi quello che sarà sarà". Il nostro lavoro sta andando bene, abbiamo un gruppo di lavoro competente e giovane. Essere vice di mio padre è come essere vice di un altro allenatore. Quello che è certo è che, ancora una volta, Juric è a rischio esonero.

Altre Notizie