Mercoledì, 19 Giugno, 2019

Australia, separate due gemelline siamesi: intervento durato sei ore

Le gemelline siamesi Melbourne, separate le gemelline siamesi unite per il torso
Evangelisti Maggiorino | 11 Novembre, 2018, 21:37

Due gemelline siamesi unite al torso e con il fegato in comune. Le due gemelline siamesi di 15 mesi originarie del Bhutan, hanno subito un intervento di quasi sei ore presso l'ospedale di Melbourne. L'obiettivo dell'intervento era quello di separare il fegato, la pelle, e i muscoli che le univano, per poi effettuare una ricostruzione delle pareti addominali. Ha guidato l'intervento, in cui era impegnata una squadra di 18 specialisti, il capo chirurgo pediatrico Joe Crameri.

L'intervento inizialmente era programmato per ottobre ma le piccole non erano in gradi di sostenere un'operazione così lunga e per questo si è decisa di rimandarla di qualche settimana.

"In termini semplici, le 'tubature' ci sembrano favorevoli, sappiamo che le estremità degli intestini non sono collegate e riteniamo di poter precedere e di mantenere le piene funzioni per entrambe", aveva spiegato.

Dopo l'operazione le piccine dovranno rimanere a Melbourne per altri due mesi in convalescenza perché, essendo state congiunge, alcune parti dei loro corpi non si sono completamente sviluppate.

"Non c'era nulla dentro di loro cui non fossimo realmente preparati". L'operazione è durata circa sei ore e ha necessitato di una squadra di 18 specialisti guidata dal chirurgo Joe Crameri. "Abbiamo visto due bambine che erano pronte per l'operazione, che erano capaci di affrontare molto bene la chirurgia".

Durante l'attesa le sorelline hanno vissuto insieme alla mamma in un asilo nido gestito dalla Fondazione Children First. Hanno delle personalità uniche, ha detto. Sono delle buone amiche.

Altre Notizie