Giovedi, 13 Dicembre, 2018

California, 25 morti e 110 dispersi: è "il peggiore incendio della storia"

La California brucia migliaia in fuga La California brucia, migliaia in fuga
Evangelisti Maggiorino | 11 Novembre, 2018, 17:18

Gli incendi sviluppano molto rapidamente, in alcuni casi anche 100 acri al minuto.

Secondo quanto si legge sul The Herald-News la siccità, il clima più mite attribuito ai cambiamenti climatici e la costruzione di abitazioni più vicine alle zone boschive hanno portato gli incendi a essere più distruttivi, diventando più vasti e durando più a lungo. La coltre di fumo e cenere che avvelena l'aria ha raggiunto anche la baia di San Francisco.

Un violento incendio è divampato in California, sulla costa occidentale degli Stati Uniti.

Ma per chi sul posto è impegnato in una drammatica corsa contro il tempo la polemica politica in questo momento non conta assolutamente nulla. Quelle auto dentro cui è stata trovata la maggior parte delle vittime. Lo ha riferito il dipartimento dei vigili del fuoco della contea di Butte. Le fiamme sono arrivate ad assediare anche alcune aree di Los Angeles, immediatamente evacuate, compreso lo zoo. Mentre si lotta disperatamente per fermare il fuoco alle porte della rinomata località di Malibù, affacciata sull'Oceano Pacifico, dove si trovano le ville di vip come la star dei reality Kim Kardashian, gli attori Martin Sheen e Orlando Bloom, le popstar Cher e Lady Gaga.

Trump: "Colpa della cattiva gestione delle foreste", e Katy Perry gli risponde - Battibecco via social fra la cantante Katy Perry e Donald Trump che, in un tweet, ha voluto addossare la responsabilità del grave bilancio dei fuochi alla gestione del territorio delle autorità della California: "L'unica causa di questi enormi, mortali e costosissimi incendi in California è la cattiva gestione del territorio forestale".

"L'incendio piu' devastante della storia della California": cosi' i soccorritori definiscono l'inferno di fuoco che oramai da giorni si sta abbattendo sul Paese.

Altre Notizie