Lunedi, 19 Novembre, 2018

Reddito di cittadinanza 2019, come e quando arriverà

Reddito di cittadinanza, non tutti potranno goderne appieno Reddito di cittadinanza: 780 euro se Isee zero e in affitto. Servirà la richiesta
Esposti Saturniano | 04 Novembre, 2018, 20:16

Secondo quanto emerge da fonti governative, la delicatezza delle misure e l'elevata complessità delle regole e procedure che caratterizzano i due meccanismi renderebbe infatti non percorribile il percorso d'inserimento all'interno della Manovra, il cui iter di discussione parlamentare risulta ormai in fase di partenza (dovendosi concludere in tempo utile entro la fine dell'anno).

"Sarà necessaria la domanda, anche se a regime, con l'Isee precompilato, per i possibili beneficiari ci sarà un meccanismo quasi automatico di conoscenza del diritto al beneficio e della possibilità di fare domanda". E spero davvero che il ciclo si esaurisca molto prima. Faccio un esempio: se ho reddito di 15mila euro e ho tre figli a carico, essi abbattono il mio reddito e l'Isee sarà sotto i 9.360 euro richiesti. "Il sistema di controllo di redditi e patrimoni consentito oggi dalla tecnologia e dalla condivisione dei dati tra Agenzie delle Entrate, Inps, ministero del Lavoro, lascia poco spazio ai furbi". "Ci sono alcuni mestieri e alcune professioni che hanno una scarsa probabilità di essere scelti - ha detto Pasquale Tridico, consulente del ministro Luigi Di Maio proprio sul reddito di cittadinanza - proprio perché necessitano di un percorso lungo di formazione e molto specializzato".

Il requisito sarà l'Isee, l'indicatore delle situazione economica familiare? Al riguardo c'è da dire che il reddito di cittadinanza, in concreto, è una somma di denaro, pari a massimi 780 euro mensili, che permette al soggetto ed alla sua famiglia di poter andare avanti. I più curiosi avranno però scoperto, sempre dal sito Istat, che nel 2017 in Italia c'erano circa 5 milioni di stranieri residenti e che l'incidenza di povertà assoluta nelle famiglie di soli stranieri era del 29.2 percento, rispetto al 5.1 percento nelle famiglie di soli italiani (16.4 percento in quelle miste).

Roma. Quando si diceva che questo è il governo della nostalgia, del ritorno ai bei tempi andati, si pensava all'Italia degli anni Settanta-Ottanta. Inoltre, nella legge di bilancio, uno dei dieci miliardi stanziati servirà per riformare i centri per l'impiego. Riuscirete a dare 780 euro a tutti da Nord a Sud?

Il Reddito di cittadinanza è la più grande presa in giro degli italiani degli ultimi decenni: dai dettagli che emergono... Così in Germania, dove al "sozialhilfe" di circa 404 eur0 si può aggiungere una indennità per l'alloggio ("wohngeld") e di sostegno ai trasporti, per circa mille euro complessivi.

Ciò che il Governo sta valutando è la possibilità di concedere un reddito di cittadinanza di 500 euro più altri 280 euro per aiutare a pagare il canone di locazione a chi non ha la casa di proprietà.

Si farà di tutto infine per potenziare i Centri per l'impiego, vero fulcro della gestione di questa misura. In questa ipotesi, chi vive nella casa di proprietà prenderebbe al massimo intorno a 500 euro.

"Il momento cruciale è la proposta di lavoro".

Altre Notizie