Lunedi, 19 Novembre, 2018

Florenzi: "Buttati due punti. Rigore? Accettiamo la decisione dell'arbitro, niente alibi"

Marko Pjaca Fiorentina-Roma 1-1, Ünder pasticcia e Veretout segna, Florenzi rimedia
Cacciopini Corbiniano | 04 Novembre, 2018, 14:31

A cinque dalla fine il pareggio di Florenzi. Banti fischia il rigore, i romanisti si arrabbiano molto, contestano la decisione, accusano l'attaccante di essersi lasciato cadere, la moviola non sembra evidenziare un contatto decisivo tra portiere e avversario, se non una pedata di Simeone, che arriva in faccia al giallorosso, ma il Var (Orsato in cabina di regia) non solleva opposizione, l'arbitro non va a rivedere l'azione e Veretout trasforma il penalty in gol. Volevamo i tre punti e penso che si sia visto. Di Francesco ha cercato di dare un po' più di freschezza alla Roma mettendo dentro Kluivert per El Shaarawy e inserendo Cristante al posto di Zaniolo, riportando così Lorenzo Pellegrini nel ruolo di trequartista. Nella ripresa la Roma prova a riportare in parità il risultato, ma sono i viola a sfiorare la rete del raddoppio in più di un'occasione.

"Il messaggio della serata è che abbiamo buttato due punti". Basta stare zitti, la Fiorentina è andata in vantaggio con un rigore che non c'era e anche contro la Spal abbiamo subito un rigore contro, mentre a Napoli non ce ne hanno concesso uno.

A Sky il commento del tecnico viola Stefano Pioli: "E' chiaro che abbiamo indirizzato bene la partita, ma è stata equilibrata e contro squadre così forti ti puoi aspettare di essere colpito da un momento all'altro. L'arbitro è l'ultimo responsabile, ma c'è una persona che non è la prima volta protagonista di queste situazioni (il Var Orsato, ndr) che c'era anche l'anno scorso contro l'Inter quando non ci hanno dato un penalty su Perotti".

"Entrambe le squadre hanno bisogno di una bella prestazione e per questo credo che vedremo una partita interessante". Ma club e allenatore devono fare i conti con i numeri preoccupanti in campionato.

Come giudichi il lavoro di Pioli sino ad ora? Al di là degli schemi è importante l'interpretazione dei giocatori all'interno della singola partita.

Altre Notizie