Lunedi, 19 Novembre, 2018

Attentato a Tunisi, donna kamikaze si fa esplodere: diversi feriti

Un poliziotto a Tunisi in una ANSA AP +CLICCA PER INGRANDIRE
Evangelisti Maggiorino | 29 Ottobre, 2018, 21:56

Nel primo pomeriggio di lunedì c'è stato un attentato suicida in centro a Tunisi, la capitale della Tunisia. In base ad alcune testimonianze, infatti, la donna kamikaze si sarebbe fatta esplodere davanti a una pattuglia della polizia. Il portavoce del ministero degli Interni, Sofien Zaag, riferisce la radio tunisina Shems Fm, ha confermato che otto poliziotti e un'altra persona sono rimasti feriti. La donna si sarebbe fatta esplodere a circa 5 metri dalla camionetta degli agenti polizia. Una fonte del ministero dell'Interno ha detto ai media locali che la kamikaze sarebbe una 30enne di Sidi Alouane (Mahdia), città a 200 chilometri da Tunisi, e che "sarebbe sconosciuta alle forze di sicurezza".

Gli ultimi attacchi terroristici nel Paese maghrebino risalgono al 2015, quando a distanza di pochi mesi uomini armati aprirono il fuoco all'interno del museo del Bardo a Tunisi prima e in un'affollata spiaggia turistica di Sousse poi.

Altre Notizie