Lunedi, 19 Novembre, 2018

Serie A, furia Mazzarri: "Stanco dell'arroganza del potere arbitrale"

Torino, Mazzarri furibondo: ''Sono incavolato, voglio rispetto! Ci sono società in Italia...'' TORINO - Mazzarri: “Col Napoli abbiamo meritato di perdere, però qualcuno poteva richiamare Koulibaly quando ha buttato via palla... Sono stufo, basta con l'arroganza del potere, non solo un pivellino…”
Cacciopini Corbiniano | 29 Ottobre, 2018, 19:13

Il Torino chiude in pareggio la sfida con la Fiorentina dopo un avvio difficile: la partita di Walter Mazzarri è durata soltanto mezz'ora a causa dell'espulsione per proteste rimediata dall'allenatore toscano. Mi dà fastidio l'atteggiamento contro un professionista.

Un episodio che non è proprio andato giù al tecnico granata, che ai microfoni di DAZN si mostra furioso: "Pioli ha fatto di tutto, io sono stato buttato fuori alla prima protesta. mi hanno buttato fuori subito, e questa arroganza non mi va bene da parte del potere, mi riferisco agli arbitri". Già a Bologna cera un rigore netto, a me non va più. "Questa squadra cresce, sta dominando, sta facendo recupero alto". Vorrei che l'arbitro riconoscesse gli errori. Sale a cinque la striscia di risultati utili consecutivi per la squadra di Mazzarri, che a fine gara ha avuto da ridire sull'arbitraggio: "Siamo andati subito in salita, quasi un autogol - ha spiegato - Poi la squadra ha cominciato a giocare come piace a me, contro una squadra forte". Sul contatto tra Belotti e Biraghi: "Per me è rigore". Il buon Walter ha vestito la maglia viola nella sua carriera da calciatore e seguiva la Fiorentina per la sua ammirazione nei confronti di Giancarlo Antognoni, il suo mito giovanile. "Forse accade perché sono antipatico". E perché a Bologna neanche? Noi veniamo valutati per la classifica, e gli episodi ci hanno penalizzato.

Altre Notizie