Martedì, 13 Novembre, 2018

Matteo Salvini e la polemica sui migranti scaricati dalla Gendermerie a Clavière

Controlli al confine italo-francese Controlli al confine italo-francese
Evangelisti Maggiorino | 16 Ottobre, 2018, 21:41

Quanto successo a Claviere è un'offesa senza precedenti nei confronti del nostro Paese, e mi chiedo se gli organismi internazionali - a partire dall'Onu fino all'Europa - non trovino 'vomitevole' lasciare delle persone in una zona isolata senza assistenza. Mercoledì scorso era stata sgomberata la chiesa di Clavière occupata dagli antagonisti che vi avevano realizzato un ricovero per i migranti che tentano di raggiungere la Francia, ribattezzato "Chez Jesus".

Le indagini sullo sconfinamento del 2 agosto - Il 2 agosto, spiega la Procura di Torino, due cittadini del comune di Claviere sono stati fermati separatamente da uomini armati, verosimilmente francesi, con tuta mimetica e giubbotto antiproiettile. La persona, invece, come poi quella controllata mentre era a passeggio con il cane hanno denunciato gli episodi ai carabinieri. Perché i francesi parlano di 'gendarmi che non conoscevano la strada', se poi il furgone è rientrato nel proprio paese a gran velocità e senza esitazioni? "Andremo fino in fondo", conclude il ministro. "Il signor Macron non può far finta di nulla - ribadisce il vicepremier - Non accettiamo le scuse".

L'Italia non accetta le scuse della Francia.

"E' stato un errore, colpa di agenti che non conoscevano bene i luoghi". Pretendiamo risposte chiare, rapide e inequivocabili da Parigi", aveva già tuonato in serata Matteo Salvini e a stretto giro era arrivato il chiarimento: "c'è stato un "errore" per cui si esprime "rammarico". Sono entrati senza volerlo in Italia.

Leggi La Francia riporta i migranti in Italia. Questo è quanto sostiene la polizia italiana e quello che dovrà accertare l'inchiesta aperta dalla Procura di Torino alla quale la Digos ha consegnato la foto della "toccata e fuga" del furgone. Il Governo convochi immediatamente l'ambasciatore francese e spieghi a Macron e ai francesi che non siamo una colonia.

"Il primo ministro Giuseppe Conte - aggiunge una nota diramata dall'Eliseo - non ha fatto di questo incidente la testimonianza di una crisi". Appena stabilita la realtà dei fatti, la Farnesina ne darà completa informazione pubblica. L'episodio è accaduto venerdì scorso. "Incredibile, sono in attesa di sviluppi", scrive su Facebook il leader della Lega descrivendo nel dettaglio cosa sta succedendo in queste ore a Claviere. "Scaricano gli immigrati in Italia? Invito il collega Moavero a chiedere chiarimenti all'ambasciatore". Siamo pronti a difendere l'onore e la dignità del nostro Paese in ogni sede e a tutti i livelli - assicurava -.

Altre Notizie