Lunedi, 16 Settembre, 2019

Monza, oggi ci sarà Berlusconi a seguire la squadra

Berlusconi bacchetta Gattuso Non mi piace il Milan ad una punta LAPRESSE
Cacciopini Corbiniano | 15 Ottobre, 2018, 15:54

Silvio Berlusconi , il Milan lo schiererebbe in un'altra maniera. "Soprattutto che sia un esempio diverso al mal esempio che i giovani ricevono dai giocatori che sono in campo anche nelle squadre più forti". E a voi dico: 'Mi raccomando'. Sono convinto che se la squadra sarà rinforzata a dovere potrà salire dalla Serie C alla Serie B e magari chissà, in serie A. Abbiamo preso il Monza per mettere in piedi una squadra e una società modello e investire nella ricerca di giovani in tutta Italia. Derby entro tre anni con il Milan?

Nonostante l'apparente disinteresse, il neo patron non dimentica la sua fede: "Sono rossonero dalla nascita". In uno stadio che, a causa dei lavori di ristrutturazione può contenere al massimo 5000 spettatori, stasera ne sono annunciati 3000 (record di presenze da queste parti). La strada è lunga, considerando che il progetto è di affidarsi a giocatori italiani da pescare in un serbatoio di bravi ragazzi senza tatuaggi, orecchini, capelli lunghi, gentili con gli arbitri o pazienti nel firmare autografi: così ha dettato nel decalogo di bon ton Silvio Berlusconi. Mi dicono che è impossibile trovare calciatori senza tatuaggi: io dico che li troveremo, saremo un'eccezione. Parlo di valori eterni, che valgono nel calcio come nella vita. Patria, civiltà, pace, libertà e democrazia sono valori importanti e comuni che spesso sono disattesi.

Altre Notizie