Mercoledì, 14 Novembre, 2018

Ben is Back: il trailer del nuovo film con Julia Roberts

Julia Roberts ferita dagli insulti Ben is Back: il trailer del nuovo film con Julia Roberts
Deangelis Cassiopea | 14 Ottobre, 2018, 14:41

La star, prossimamente protagonista sul piccolo schermo con la serie Homecoming, ha raccontato la sua piccola disavventura a Oprah Winfrey in una intervista per la rivista statunitense di moda Harper's Bazaar. Sotto "bombardamento" il fatto che le due fossero al naturale, senza trucco, e soprattutto l'abbigliamento poco curato di zia e nipote: Julia Roberts indossava, infatti, una semplice camicia bianca oversize e occhiali da vista, la giovane Emma una t-shirt con stampa.

Il prossimo 28 ottobre Julia Roberts festeggerà i 51 anni. La foto pubblicata la ritraeva mentre giocava a carte con sua nipote, un'immagine in cui ovviamente non la vedevamo truccata e in cui si notava il fatto che ormai la donna avesse raggiunto i 50 anni. Il numero di persone che si sono sentite autorizzate a fare dei commenti su come apparissi e su come non stessi invecchiando bene. In una recente intervista, Julia Roberts ha speso qualche parola sull'accaduto, mostrandosi particolarmente dispiaciuta: "Sono sconvolta". "Le critiche ricevute mi hanno permesso di guardare oltre, di scoprire una realtà che fino a qualche tempo fa ignoravo del tutto".

Julia Roberts ha deciso di rispondere alle critiche dopo che queste sono piovute a "causa" di sua cugina. "Voglio dire, e se avessi avuto 15 anni?"

Ma a qualche follower questa situazione di assoluta normalità, di vita vera, non è piaciuta e non ha perso occasione per criticare l'attrice commentando il post in modo davvero poco "elegante". E mi sono meravigliata di come questo mi abbia fatta sentire. "Sono una donna di cinquant'anni e so chi sono, ma ancora i miei sentimenti possono venire feriti così". Forse però, per un momento, la Roberts avrà rimpianto la decisione di iscriversi a Instagram dopo aver snobbato (giustamente?) i social per anni. Ben is Back sarà disponibile nelle sale italiane il successivo 20 dicembre. La storia è quella di Heidi, assistente sociale in una struttura governativa segreta che incontra un soldato desideroso di tornare alla vita civile.

Altre Notizie