Mercoledì, 14 Novembre, 2018

Italia-Russia, mondiali pallavolo femminile: l'Italia vola ai quarti di finale

Mondiali di volley femminile: le azzurre battono (anche) la Russia Mondiali di Volley, Italia-Russia 3-1; azzurre alle Final Six
Cacciopini Corbiniano | 14 Ottobre, 2018, 12:47

La nazionale azzurra allentata da Mazzanti, è stata sorteggiata nella Pool G insieme al Giappone e la Serbia.

L'Italia aveva bisogno di vincere due set per garantirsi il primato nel girone, le americane invece devono conquistare il successo se vogliono continuare la propria corsa.

Con la vittoria sugli Usa l'Italia ha concluso il proprio girone al primo posto, a punteggio pieno e da imbattuta. Ma nel quarto set l'Italia si riprende e va a prendersi la nona vittoria su 9, con solo tre set persi fino a qui. Poi si sorteggiano le due terze, quindi le due seconde.

Domenica 14 ottobre inizia la Final Six, oggi ci sarà il sorteggio e l'Italia conoscerà le avversarie dell'ultimo gironcino che si disputerà a Nagoya. In semifinale (il 19 ottobre a Yokohama) andranno le prime due di ciascun gruppo delle "Final Six". Con un turno d'anticipo la nazionale italiana femminile si è guadagnato un posto tra le prime sei formazioni al mondo.

Di seguito la data, il programma dettagliato e l'orario d'inizio di Italia-Giappone, il prossimo match delle azzurre ai Mondiali 2018 di volley femminile. Tutte le partite si giocheranno, ancora una volta, alle ore 16:10 locali (le ore 9:10 in Italia) con trasmissione in diretta su Rai Due e in streaming sulla piattaforma Rai Play. Particolarmente azzeccata è stata la sostituzione effettuata dal Commissario Tecnico Mazzanti, che ha sostituito una spenta Ofelia Malinov con la talentuosa Carlotta Cambi, la quale si è fatta trovare pronta e ha offerto un decisivo contributo alla vittoria italiana.

Nel secondo le azzurre sono entrate in campo con rinnovato vigore e aggressività, conquistando il parziale con il risultato di 25 a 20.

E' stato un match molto combattuto quello tra le azzurre e le russe.

Ad annichilire la Russia sono stati soprattutto i decisivi interventi, a muro e in schiacciata, da parte di Paola Egonu, Lucia Bosetti e Miriam Sylla.

Altre Notizie