Venerdì, 19 Ottobre, 2018

PlayStation 5, Sony conferma lo sviluppo

PlayStation 5 retrocompatibilità con le generazioni precedenti PlayStation 5, Sony conferma lo sviluppo
Acerboni Ferdinando | 11 Ottobre, 2018, 16:43

Inoltre, storicamente Sony ha continuato a vendere in volumi consistenti le sue vecchie console nei mercati emergenti, e per questo motivo PS2 e PS3 sono ancora appetibili in certe parti del mondo.

Yoshida dice che è necessaria una console di prossima generazione, sì, ma la società giapponese potrebbe non avere tutta questa fretta di procedere oltre, visto che PS4 continua a essere una vera e propria gallina dalle uova d'oro, fatturando un sacco di soldi ogni anno.

In più, grazie a un brevetto risalente al 2016 e aggiornato martedì scorso, che definisce la "rimasterizzazione mediante emulazione" già si parla di retrocompatibilità, che consentirebbe alla console di nuova generazione di dare accesso anche ai titoli delle PlayStation presenti e passate, fino alla prima versione del 1994.

Una nuova generazione di console è in grado di scavare un solco più netto con gli smartphone che si rinnovano molto più rapidamente. Dopo aver ascoltato in passato le parole del CEO di Sony Interactive Entertainmente che esclamava pubblicamente di come la PlayStation 4 fosse entrata nell'ultima fase del suo percorso vitale, ora fanno maggior stupore le dichiarazioni del CEO di Sony Corporation.

Secondo i rumors sarebbe proprio questa tecnologia che Sony utilizzerà per la PlayStation 5 rendendola così retrocompatibile, in grado di riprodurre tutto il catalogo giochi a partire dalla prima PlayStation.

Altre Notizie