Venerdì, 19 Ottobre, 2018

Nazionale, Mancini: ''Belotti e Balotelli a casa perché fuori forma''

Allan Marques Allan Marques
Cacciopini Corbiniano | 10 Ottobre, 2018, 21:53

E ci sarà anche chi giocherà due partite. "Non penso di soffrire della sindrome da amichevole - ha detto Mancini - però ricordiamoci che l'Ucraina è un'ottima squadra con un allenatore, Schevchenko, 'italiano'".

Mancini, un aggiornamento sulla situazione infortunati?

"Tornano a casa D'Ambrosio, Romagnoli e Cutrone per vari problemi fisici". Abbiamo convocato in più Lasagna dell'Udinese che arriverà stasera. Verratti? A Piccini l'esperienza estera fa sicuramente bene: almeno gioca quasi sempre, anche in Champions. "Lo seguo da tempo, l'avrei chiamato alla prossima tornata". "Ha una gran difesa, ma con la difesa non si vince". Era così quando faceva il calciatore, è così che siede in panchina e guida la Nazionale. E' chiaro che vederlo nel club è diverso che vederlo in Nazionale.

Bernadeschi anche interno e Pellegrini trequartista: proseguirà con le sue idee o prenderà spunto dal campionato? "Mi auguro che le persone che hanno subito questa tragedia possano svagarsi un attimo". Federico può diventare uno dei migliori.

"La parola pazienza non fa parte del vocabolario del nostro calcio, siamo abituati alle critiche". La nostra strada è quella, dobbiamo andare avanti: con il lavoro metteremo insieme una buona squadra. L'obiettivo è qualificarsi per l'Europeo. Per fortuna c'è il ct Mancini a farci divertire con le sue convocazioni, che sembrano decise pescando nomi a sorte da un sacchetto. Un Insigne più vicino alla porta, come lo sta utilizzando Ancelotti. "Quando torneranno in condizione non ci dovrebbero essere problemi" per rivederli con la maglia azzurra. "E comunque non sono gli unici esclusi". Non c'è nessun giocatore che non verrà chiamato più. "È davvero pazzesco quello che è successo, molte volte sono passato su questo ponte. Non sono preoccupato. Nel calcio succede che ci siano momenti in cui si fatica a far gol, poi improvvisamente la situazione cambia". Purtroppo non siamo andati al Mondiale e un po' è vero. "Siamo riusciti a regalare loro un sorriso".

È stato troppo severo Gasperini definendo Chiesa un cascatore?

Cosa pensa dell'ipotesi di Allan reclutabile in Nazionale?

" Ho letto di una possibile convocazione di Allan con l'Italia, ma non abbiamo mai parlato di questo e non saprei".

"Perché, si è rimesso a giocare?"

E di un futuro azzurro per Marotta?

Altre Notizie