Giovedi, 13 Dicembre, 2018

L'Intervista: ospite di Maurizio Costanzo è l'ex Presidente del Consiglio Matteo Renzi

Matteo Renzi: L’intervista, Matteo Renzi da Maurizio Costanzo: ‘Mia moglie Agnese sa quanto ho pianto’
Deangelis Cassiopea | 07 Ottobre, 2018, 19:24

Gli ascolti Tv e i dati Auditel di giovedì 4 ottobre 2018 hanno visto in seconda serata su Canale5 il nuovo appuntamento con L'Intervista, condotto da Maurizio Costanzo scontrarsi con Porta a Porta di Bruno Vespa su rai1. Costanzo: "Avevi detto che la A di Ambizione ti sta proprio bene, sei ancora quel ragazzo ambizioso o la politica ti ha fatto cambiare idea?". In anteprima anche alcune immagini del documentario "Firenze secondo me" girato da Renzi nella sua città.

Tra gli argomenti toccati con Maurizio Costanzo, c'è anche il tradimento. Firma la regia Valentino Tocco.

Costanzo: "Ti piace piacere, vero?". Sono quelli che hanno avuto tutto, gente che ha avuto ruoli di responsabilità che non avrebbe mai potuto immaginare di avere... che fino a che sei potente sono in prima fila a dirti 'ma come sei bravo, ma come sei intelligente ma come sei bello'.

Renzi: "Sto dicendo che "piacione" è una caratteristica non necessaria in politica".

Renzi: "La falsità, leggere l'elenco di bugie, di bufale - ora le chiamano fake news - che ti tirano addosso... questa cosa mi manda fuori di testa... e che io vado in giro con le Lamborghini, che ho il fratello portaborse che guadagna un sacco di soldi o che io ho comprato ville dappertutto..."

Renzi: "Sai chi è che mi tradisce?"

Innamorato di Agnese e dei suoi tre figli di cui è tanto orgoglioso, Renzi dice: "I miei figli sono persone straordinarie, Francesco ed Emanuele seguono meno la politica, a 17 e 15 anni sono più "normali"... Ester a 12 anni, invece, se le fai una battuta sulla politica è in grado di risponderti".

E non poteva mancare un affondo a Luigi Di Maio e Matteo Salvini, che si sarebbero rifiutati di fare un confronto con lui un confronto pubblico: "Salvini dice sono pronto a un confronto pubblico peccato però che quando l'ho chiesto non l'ha fatto sia che lui che Di Maio... Di Maio fu imbarazzante...", conclude l'ex Premier.

Costanzo: "Ti ha colpito subito?". Da allora il senatore Renzi ha deciso di dedicarsi meno alla res publica, pur continuando ad essere molto presente sui social dove puntualmente se la prende con il governo di coalizione. L'ex Presidente del Consiglio si racconta a 360 gradi concentrandosi non solo sulla politica e sul rapporto con Di Maio e Salvini, ma soprattutto sulla moglie Agnese e sui suoi figli. In anteprima poi, alcuni passaggi di "Firenze, secondo me" un documentario che vedrete poi in una rete Mediaset.

Altre Notizie