Martedì, 18 Giugno, 2019

F1: Giappone, vince Hamilton, Vettel 6/o - Ultima Ora

REUTERS REUTERS
Cacciopini Corbiniano | 07 Ottobre, 2018, 12:50

Altri numeri chiariscono lo strapotere di Lewis, alla 71ma vittoria in carriera, a -20 dal record di Michael Schumacher e al nono successo stagionale (-2 dalle 11 vittorie nel 2014).

Come dodici mesi fa, è di nuovo il Gp del Giappone ad archiviare il Mondiale della Ferrari. "Dopo il contatto è stato un disastro, perché son scivolato dietro al gruppo e senza safety car è stato difficile rimontare".

La gara di Vettel è stata condizionata da un contatto con Verstappen durante un tentativo di sorpasso, che ha fatto girare la monoposto e ha costretto il tedesco a ripartire dall'ultima posizione. Così, una gara che era già complicata dopo il patatrac di ieri, diventa complicatissima: Vettel rientra 18mo e passo passo, e con le supersoft prima e le gialla poi, cerca di riconquistare diverse posizioni.

Non ha brillato Valtteri Bottas con la seconda Mercedes: il finlandese è solo quarto quinto scavalcato anche dalla Red Bull di Max Verstappen che ha pagato sette decimi dalla vetta. In classifica, adesso, Hamilton ha un vantaggio di ben 67 punti su Vettel.

Mentre Maurizio Arrivabene, dopo l'arrabbiatura di ieri, rende merito oggi al team.

"Vi amo ragazzi, amo questa pista, amo questa squadra". Unica consolazione il giro più veloce al termine della corsa. Ad Austin - conclude - andremo con le spirito di sempre, quello di non mollare anche se i numeri non sono dalla nostra parte.

Altre Notizie