Lunedi, 17 Dicembre, 2018

Teatro, è morto l'attore catanese Gilberto Idonea

Gilberto Idonea Gilberto Idonea
Deangelis Cassiopea | 07 Ottobre, 2018, 04:57

È stato stroncato da un infarto, all'età di 72 anni, l'attore catanese Gilberto Idonea, considerato uno degli eredi di Angelo Musco. Si è spento per un arresto cardiaco. Noto sopratutto per le sue interpretazioni teatrali, nella sua lunga carriera ha calcato i principali palcoscenici italiani e stranieri, con la sua compagnia, rappresentando i classici siciliani di Martoglio, Pirandello e Verga.

Un lunghissimo applauso delle oltre mille persone presenti ha salutato, in piazza Santa Maria della Guardia, l'uscita dall'omonima chiesa del feretro di Gilberto Idonea. Nel 70esimo anniversario della scomparsa dell'attore catanese Angelo Musco, ha presentato un spettacolo in omaggio al grande comico catanese dal titolo One man show che partendo dal teatro Bellini di Catania e' stato poi presentato anche in diversi teatri americani.

Da menzionare anche il film "Nati Stanchi" del 2001, diretto da Dominick Tambasco, che ha segnato il debutto sul grande schermo di Ficarra e Picone.

Gilberto Idonea aveva al suo attivo parecchi film, tra cui "Malèna", diretto dal regista siciliano Giuseppe Tornatore, "La donna del treno" di Carlo Lizzani, "La seconda notte di nozze" di Pupi Avati con Katia Ricciarelli, e "Il consiglio d'Egitto", da Sciascia, diretto da Emidio Greco.

Protagonista di diverse serie televisive, Gilberto Idonea si è fatto notare soprattutto ne "La Piovra 8-Lo scandalo" e anche ne "La Piovra 10", di cui è stato coprotagonista nel ruolo dell'avvocato Rittone.

A un anno dal debutto nel suo "One Man Show" era tornato il 9 novembre scorso al Bellini con "La finestra", un lavoro di impegno civile scritto dai giornalisti palermitani Felice Cavallaro e Filippo D'Arpa.

Altre Notizie