Venerdì, 19 Ottobre, 2018

Trump accusato di evasione fiscale, indaga lo stato di New York

Trump e i soldi del padre Ereditò 413 milioni grazie alle frodi fiscali Trump, altri guai in arrivo: stavolta dal fisco
Evangelisti Maggiorino | 05 Ottobre, 2018, 14:15

Dall'inchiesta emerge come gran parte del denaro che Trump ricevette dall'azienda del padre, morto nel 1999, fu una sorta di ricompensa per aver aiutato i genitori a eludere le tasse.

Nuova bomba del New York Times contro il presidente Donald Trump. Non sono consultabili però le dichiarazioni dei redditi del Presidente, che si è rifiutato di consegnarli rompendo decenni di precedenti. In pratica, con poco contrasto da parte dell'Irs, il corrispondente dell'agenzia delle entrate italiana, Fred e Mary Trump trasferirono oltre un miliardo di dollari ai figli.

Donald Trump e i fratelli avrebbero invece versato al fisco solo 52,2 milioni di dollari, "con l'aiuto di una varietà di sistemi di elusione".

Donald Trump non sarebbe un self made man, un uomo che si fatto da solo grazie alle sue doti di businessman. Citando esperti fiscali, il giornale riferisce che è improbabile che Trump venga perseguito penalmente perché le presunte azioni sarebbero già cadute in prescrizione, ma potrebbe incorrere in multe civili per frode fiscale. Inevitabile chiedersi chi lo abbia coperto, e quanto lo abbiano protetto le sue generose donazioni a politici di ogni colore, inclusi quei magistrati dalle cariche elettive a cui lui finanziò le campagne. Una bugia bella e buona secondo i giornalisti del NyT, che hanno analizzato oltre 200 dichiarazioni dei redditi di Fred Trump, delle sue società e varie associazioni.

Immediata la smentita del presidente degli Stati Uniti: "Le accuse di frode ed evasione fiscale da parte del New York Times sono false al 100% e altamente diffamatorie", lo afferma in una nota scritta pubblicata dal quotidiano un avvocato di Donald Trump, Charles J. Harder. L'indagine giornalistica è stata comunque definita "del tutto fuorviante" dalla portavoce della Casa Bianca, Sarah Huckerbee Sanders, la quale ha ancora una volta puntato il dito contro i media "interessati esclusivamente ad attaccare la famiglia Trump, piuttosto che evidenziare i successi della sua amministrazione".

Altre Notizie